Comieco

%A

“Spazzatura Kilometrica”: il primo Campionato Studentesco di raccolta di spazzatura abbandonata

Sabato 30 Marzo nel Parco delle Cinque Vette (Va), più di 1000 studenti delle scuole superiori con i loro insegnanti hanno preso parte a Spazzatura Kilometrica, una grande gara a squadre per raccogliere il maggior numero di rifiuti abbandonati possibile e differenziarli nel modo corretto.
Il format, pensato e realizzato 7 anni fa da Max Laudadio, inviato di Striscia la Notizia, con Assocazione On nasce per dare una risposta concreta e costruttiva al problema dell’abbandono dei rifiuti, partendo dall’educazione delle nuove generazioni. Un “gioco ecologico” che negli anni ha raccolto grande consenso e partecipazione a livello locale, fino a voler ampliare i propri orizzonti e guardare a tutto il territorio nazionale, a partire proprio dalla Lombardia.

In piazza per presentare il progetto anche Giuseppe Sala, Sindaco di Milano, e Attilio Fontana, Presidente di Regione Lombardia. Sindaco e Governatore, insieme ai vertici di tutte le istituzioni e delle aziende partner del progetto, si sono messi in gioco in prima persona, facendo squadra con Max Laudadio, il Gabibbo e gli inviati di Striscia la Notizia.

Amsa e il Gruppo A2A hanno accolto insieme a Comieco l'invito a far parte di questa iniziativa, convinti che queste attività di sensibilizzazione siano essenziali per promuovere le buone pratiche quotidiane della raccolta differenziata e contrastare il fenomeno della dispersione dei mozziconi di sigaretta nell'ambiente.  

E’ evidente che il problema è innanzitutto culturale – ha commentato Max Laudadio, ideatore di Spazzatura Kilometrica. - Per questo abbiamo deciso da quest’anno di coinvolgere direttamente i ragazzi, a partire dalla scelta di linguaggio e strumenti: tutta la parte educativa che ha preceduto la selezione delle squadre è stata realizzata tramite dirette Instagram rivolte agli studenti, che dovevano rispondere a domande in diretta. Il riscontro è stato altissimo, e questo conferma che i giovani, se caricati di fiducia e obiettivi concreti, possono impegnarsi per ottenere i risultati”.
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits