Comieco

%A

Arrivano le feste, arrivano i regali! Arriva il riciclo delle scatole e degli scatoloni!

Durante le feste i consumi, soprattutto legati ai momenti conviviali, aumentano.
Comieco ricorda che si raccoglierebbero circa 120.000 tonnellate di carta e cartone - sufficienti ad evitare la costruzione di un’intera discarica di medie dimensioni - se solo ogni italiano differenziasse correttamente dal resto dei rifiuti:
- 1 confezione di panettone
- 1 confezione di pandoro
- 1 confezione di torrone
- 2 scatole di pasta
- 2 giornali e 2 riviste
- 2 sacchetti
- la scatola di 1 giocattolo

Ecco allora alcune poche regole per assicurare un riciclo d’eccellenza grazie ad una raccolta differenziata di qualità, soprattutto in occasione delle Feste! Partiamo dalla tavola.

Se l’antipasto è a base di affettati e/o formaggi, ricorda che la confezione cartacea in cui sono conservati va gettata nell’indifferenziata, perché di solito è oleata e sporca di cibo. Se però la confezione è formata da parti separabili carta/plastica, allora i materiali possono essere riposti separatamente nella raccolta differenziata. 

Passiamo al più tradizionale dei primi piatti: le lasagne al forno. In questo caso, bisogna tenere a mente che la carta da forno va nell’indifferenziata.  Stessa fine dovrebbero fare tutti i tovaglioli usati e in generale qualsiasi tipologia di carta o di cartone che contenga residui di cibo o che sia sporca. Le scatole di pasta e riso sono invece un pasto ghiotto per il contenitore della carta!

Siamo arrivati al secondo piatto simbolo del cenone di capodanno: il cotechino o lo zampone. In questo caso, è necessario prestare attenzione al fatto che la confezione di cartone va separata dall’involucro che contiene la carne.
 
Lo stesso passaggio va compiuto per il dolce natalizio per antonomasia: panettone o pandoro.  E’ necessario, in questo caso, fare attenzione alla separazione della confezione in cartone dalla plastica che avvolge questi dolci.

E quando arriva il momento di scartare i regali, non dimenticare di separare carta e cartone! Ad esempio, le confezioni in cartoncino (attenzione: separale dal resto dei materiali!) di cioccolatini, giochi, cartoleria, cosmetici, dispositivi hi tech, etc...La carta dei biglietti, dei giornali e dei sacchetti. Il cartone delle confezioni di elettrodomestici (etc.). Va tutto nella raccolta di carta e cartone.

Gli scontrini del pranzo o del regalo, invece, non vanno con la carta da riciclare: sono quasi sempre di carta termica! Lo scontrino è uno dei nemici del riciclo. Scoprili tutti cliccando qui.

Anche tu puoi fare un regalo alla tua città, all’ambiente: fai la raccolta differenziata di carta e cartone. Il tuo Comune si occuperà del servizio di raccolta anche durante le feste. Il riciclo di carta e cartone, come sempre, lo garantiamo noi!

Infine, un piccolo regalo: scarica il nostro calendario 2013.
Troverai 12 bellissimi animaletti: stampali e costruiscili con chi vuoi tu!

© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits