Comieco

%A
Invia a un amico Stampa

Carta & Cartone al "Materials Village" e alla "Mostra Smart City"

Quest'anno Comieco partecipa al Fuorisalone (dal 17 al 22 Aprile), l'insieme degli eventi distribuiti in diverse zone di Milano in corrispondenza del Salone Internazionale del Mobile.

Comieco, in collaborazione con gli altri Consorzi Nazionali per il Riciclo, CONAI, CIAL, COREPLA, COREVE, RICREA e RILEGNO, supporterà due progetti di Material Connexion, l'importante network internazionale di consulenza sui materiali e processi produttivi innovativi e sostenibili.
I due progetti, il Materials Village e la Mostra Smart City, saranno entrambi organizzati presso gli spazi di Super Studio Più in Zona Tortona.

Materials Village è l'hub di Material ConneXion Italia dedicato a materiali, nuove tecnologie e sostenibilità, in cui più di 20 aziende connesse con il mondo dei materiali e dei processi produttivi presentano proposte progettuali e tecnologiche d’avanguardia in termini di estetica, sostenibilità, ottimizzazione ed economia circolare.
Ci saranno due grandi installazioni firmate rispettivamente da Yona Friedman e da Studio Marco Piva per CONAI e i Consorzi di Filiera.
La torre firmata dall’architetto e designer Marco Piva è un’opera che metterà in mostra i materiali primari che costituiscono la base di un progetto architettonico.
A fianco della torre sarà poi sviluppato il tema dell’economia circolare, protagonista di un’altra installazione d’eccellenza a cura di Yona Friedman, celebre architetto-utopista, designer e urbanista ungherese naturalizzato francese, da sempre impegnato nel mondo della sostenibilità e della circular economy.
Il progetto ideato da Yona Friedman si compone di una serie di Torri, alte da 3 a 4 metri, e realizzate con alluminio, carta e cartone, plastica, vetro, acciaio e legno, materiale di scarto industriale riciclato che vuole simboleggiare un atteggiamento di attenzione per l’ambiente.
Come avviene spesso nei suoi progetti, Friedman trasforma l’architettura in una forma di comunicazione in grado di creare aggregazione sociale nella quale il protagonista non è l’architetto, bensì gli abitanti della città.
Il progetto che qui propone mostra le intenzioni di Friedman, di far diventare le torri espressione di una civiltà moderna del riciclo e del rispetto dell’ambiente nel quale l’uomo è il vero protagonista.

Il secondo progetto è la mostra-evento intitolata “Smart City: Materials, Technologies & People”, che rappresenta il proseguo dell’esposizione realizzata nel 2017, “New Materials for A Smart City”.
La mostra è curata dall’architetto Giulio Ceppi e patrocinata dal Comune di Milano. È un percorso che invita a riflettere sul tema della Smart City dal punto di vista dei suoi abitanti o “smart citizens” pronti a divenire i veri protagonisti della città del futuro.
Il pubblico scoprirà soluzioni materiali e tecnologiche d’avanguardia nei diversi ambiti che caratterizzano le Smart Cities ed entro cui avvengono i cambiamenti più significativi, ovvero nell’Advanced Building and Infrastructures, Connected City, Smart living, Smart People, Sustainable and Circular City, Integrated Mobility e Food Policies and Urban Agriculture.
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits