Comieco

%A

“Dipende da noi”: il riciclo degli imballaggi va in scena

Corriere della Sera e CONAI, con la collaborazione dei Consorzi di Filiera, hanno lanciato la nuova edizione di “Riciclo di classe”, il progetto didattico per educare bambini e famiglie a comportamenti responsabili e consapevoli in materia di raccolta differenziata e riciclo dei materiali di imballaggio.

Al centro del nuovo progetto 2019/2020 c’è “Dipende da noi”, un divertente testo teatrale che racconta la storia di una vecchia casa di campagna, di due ragazzini, di una bizzarra coppia di adulti e delle anime di sei materiali da imballaggio che la abitano: Acciaio, Alluminio, Carta, Legno, Plastica e Vetro, veri protagonisti della messa in scena.

Attraverso attività ludico creative, i bambini potranno comprendere il concetto della trasformazione degli imballaggi in materie prime-seconde per la fabbricazione di nuovi prodotti e il valore dei comportamenti ecosostenibili ma soprattutto potranno cimentarsi nell’arte teatrale e portare in scena lo spettacolo. Impareranno, inoltre, a tradurre in azioni concrete il rispetto e la cura dell’ambiente.

Lo spettacolo ha debuttato oggi a Milano, presso il Teatro Bruno Munari (Teatro del Buratto); presto on line www.riciclodiclasse.it ci sarà la riproduzione video della prima messa in scena di “Dipende da noi”, il materiale didattico per le scuole primarie che vogliono aderire all’iniziativa e il regolamento per partecipare al concorso.

Il Centro Coordinamento Riciclo di classe è a disposizione al numero verde 800.33.32.89 dal lunedì al venerdì negli orari 9.00-13.00 e 14.00-18.00.
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits