Comieco

%A
Invia a un amico Stampa

Siglato Accordo tra Comieco e il Comune di Cagliari

Nell'ambito del nuovo appalto di igiene urbana, Comieco sosteniene il Comune di Cagliari grazie al contributo per l’acquisto delle attrezzature necessarie al potenziamento della raccolta differenziata di carta e cartone.

Prende forma in maniera tangibile il servizio di raccolta porta a porta che coinvolgerà nell’arco di qualche mese tutta la città. Nella prima settimana di dicembre comincerà Cagliari la distribuzione degli avvisi per la consegna dei kit nelle abitazioni e nei condomini cagliaritani: un depliant nella cassetta delle lettere indicherà l'ora e la data in cui gli operatori del raggruppamento di imprese che si è aggiudicato l'appalto consegneranno a domicilio i mastelli e il materiale informativo per la raccolta porta a porta.

L'obiettivo principale è quello di portare la percentuale di differenziata agli standard nazionali ed europei, diminuire la quantità di rifiuti indifferenziati e introdurre una tariffa puntuale calcolata sulla base della effettiva produzione di differenziata e indifferenziata ispirata a una maggiore equità.

In particolare per la carta e il cartone, il Comune di Cagliari potrà contare sul sostegno di Comieco, grazie all'accordo che si sottoscrive oggi con il presidente del Consorzio Piero Attoma: grazie al contributo per l’acquisto delle attrezzature necessarie al potenziamento della raccolta differenziata di carta e cartone, la stima di Comieco è che la raccolta possa crescere di oltre 2.000 tonnellate all’anno, per un beneficio economico per il Comune di circa 170mila euro che si aggiungono ai 461.000 euro già maturati con la raccolta 2017 nell'ambito della convenzione. L’aumento delle quantità porterà la città di Cagliari a livello delle grandi aree metropolitane del sud Italia, raggiungendo una media pro capite di oltre 70kg per abitante.
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits