Comieco

%A

500mila € per gli imballaggi sostenibili: pubblicato il nuovo Bando Prevenzione CONAI 2019

E’ passato da 400mila a 500mila Euro il montepremi destinato ai progetti vincitori del Bando di quest’anno, che prevede l’assegnazione di ben 9 super premi da 10mila Euro.

La sesta edizione del “Bando CONAI per la prevenzione – Valorizzare la sostenibilità ambientale degli imballaggi”, iniziativa promossa dal Consorzio Nazionale Imballaggi con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, che nasce per valorizzare e premiare le soluzioni di packaging più innovative e che impattano meno sull’ambiente, immesse sul mercato nel biennio 2017-2018 (Regolamento)

Al bando potranno partecipare tutte le aziende consorziate che hanno rivisto il proprio packaging in un’ottica di innovazione e sostenibilità ambientale, agendo su almeno una delle seguenti leve: riutilizzo, facilitazione delle attività di riciclo, risparmio di materia prima, utilizzo di materie provenienti da riciclo, ottimizzazione della logistica, semplificazione del sistema imballo e ottimizzazione dei processi produttivi.

Il Bando 2019 prevede un montepremi più alto rispetto alla scorsa edizione: si passa infatti da 400mila a 500mila Euro.

Del montepremi totale, 410mila Euro saranno suddivisi, proporzionalmente rispetto al punteggio ottenuto, tra tutti i casi virtuosi presentati. 

I restanti 90.000 Euro saranno destinati invece all'assegnazione di 9 super premi da 10.000 Euro.
6 Super premi per materiale saranno assegnati ai casi più virtuosi per ogni filiera di materiale da imballaggio – acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro. 3 Super Premi saranno, poi, assegnati ai casi più innovativi e virtuosi, in grado di promuovere l’economia circolare attraverso l’attivazione di una o più leve di prevenzione tra il Riutilizzo, la Facilitazione attività di riciclo e l’ Utilizzo di materia prima seconda.

Le candidature dovranno essere presentate entro il 30 giugno compilando l’apposito form on line disponibile sul sito web www.ecotoolconai.org. Saranno quindi analizzate attraverso lo strumento Eco Tool di Conai, che permette di effettuare un’analisi LCA semplificata, calcolando gli effetti delle azioni di prevenzione attuate dalle aziende in termini di risparmio energetico, idrico e di riduzione delle emissioni di CO2.

Sarà possibile candidare al Bando sia le evoluzioni di progetti di packaging, sia imballaggi nuovi per l’azienda che risultino avere, sulla base dei risultati dell’Eco Tool, un minore impatto ambientale rispetto agli imballaggi più frequentemente utilizzati per la medesima applicazione sul mercato italiano. Anche quest’anno l’Eco Tool Conai e l’analisi dei casi saranno sottoposti alla validazione da parte di DNV GL, ente di certificazione internazionale.

Le aziende che hanno innovato il proprio packaging in un’ottica di minore impatto ambientale potranno candidarsi fino al 30 giugno all'iniziativa promossa dal Consorzio Nazionale Imballaggi.
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits