Comieco

%A

I vincitori del bando invenzioni di Comieco Factory

Imballaggi cellulosici e innovazione sono stati i protagonisti del primo Bando Invenzioni di Comieco Factory, il programma di Comieco dedicato alle imprese produttrici e utilizzatrici che punta a diffondere la cultura della sostenibilità, valorizzando nel contempo tutte le azioni che le aziende mettono in atto per lo sviluppo di imballaggi in carta e cartone sempre più innovativi ed ecosostenibili.
Il Bando Invenzioni è stato lanciato un anno fa a Lucca con l'obiettivo di far emergere l'innovazione del settore cartario, motore dell'economia circolare, valorizzando l'attività di ricerca e sviluppo delle aziende che hanno depositato in Italia brevetti per imballaggi cellulosici che possiedano caratteristiche di sostenibilità.
13 i brevetti selezionati ammessi alla valutazione della giuria, le aziende (in ordine alfabetico) che si sono candidate sono:

  - Adercata
  - Antonio Sada & Figli s.p.a.
  - Arti Grafiche Castello Spa
  - Assograph Italia Srl
  - Bestack Consorzio non-profit imballaggi in cartone ondulato
  - C.F. confezionamento
  - Cartotecnica Arici
  - NextMaterials srl
  - Santillo
  - Scatolificio Porrettana s.r.l.
  - SCIA Packaging s.r.l.
  - SiEnergie S.r.l.

I vincitori del Bando Invenzioni

La giuria ha assegnato il primo premio di 20.000 Euro a Bestack, Consorzio Imballaggi in Cartone Ondulato di Forlì, che ha presentato il brevetto per invenzioni “imballaggio per ortofrutta trattato con una soluzione antimicrobica”, per il livello di innovazione e l’esempio efficace di prevenzione dell’impatto ambientale lungo tutta la filiera.



Il secondo premio di 10.000 Euro è andato a SCIA Packaging Srl di Aci Sant’Antonio (CT) con il brevetto modello di utilità “scatola con separatori incorporati per contenere oggetti“, per la modalità con cui è stata affrontata una sfida particolarmente complessa che ha permesso di avere un imballaggio mono-materiale.



Il terzo premio di 5.000 Euro è andato a Antonio Sada & Figli S.p.A. di Pontecagnano Faiano (SA) e al suo brevetto per invenzioni “imballaggio mono pezzo in cartone ondulato con semplificato sistema di apertura a strappo per l’ottenimento di scatole a bocca di lupo”, per l’utilizzo della logica verticale del packaging che consente di ottenere vantaggi lungo tutto il processo di filiera, dal produttore al consumatore, e per i criteri ambientali adottati in fase progettuale.



 La giuria ha deciso infine di riconoscere una menzione speciale al brevetto per invenzioni “materiale composito ad alta sostenibilità ambientale” di Next Materials Srl, spin-off affiliato al Consorzio Interuniversitario per la Scienza e Tecnologia dei Materiali del Politecnico di Milano, per l’alto livello di innovazione del materiale composto da fibre di cellulosa, anche riciclata, e da una matrice polimerica idrosolubile.



I progetti candidati al Bando Invenzioni

© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits