Comieco

%A

Strumenti per la prevenzione

Comieco mette a disposizione dei propri Consorziati e delle aziende una serie di facili strumenti che permettono di affrontare le diverse fasi di progettazione, realizzazione e successiva comunicazione delle migliorie ambientali dei loro packaging. 

Fase A: analisi di un imballaggio esistente per verificare se sono possibili ottimizzazioni
Questo è possibile mediante la Checklist opportunamente predisposta per implementare una propria griglia di azioni da seguire in ambito ambientale, economico e sociale. L’uso di questa checklist permette di rivedere nel tempo gli ambiti già sviluppati e quelli da promuovere.

Fase B: progettazione di un nuovo imballaggio o rivisitazione di un imballo esistente
In questa sezione trovate una serie di link utili ad approfondire azioni volte a supportare la progettazione o rivisitazione di un nuovo imballaggio. Le azioni proposte sono orientate ad offrire indicazioni di progettazione di packaging con particolare attenzione alla sostenibilità.

Fase C: migliorare e comunicare le prestazioni ambientali del packaging
Comieco ha sempre operato per la diffusione alle aziende dei requisiti essenziali. Le “Linee guida per la conformità alla Direttiva 94/62/CE sugli imballaggi e rifiuti di imballaggio” analizzano gli aspetti ambientali assoggettati alle richieste, sempre più frequenti, di dichiarazioni di conformità relative agli imballaggi.
Mediante il format “carta d’identità ambientale”, realizzato ad hoc da Comieco con il supporto del Politecnico di Milano, sarà possibile comunicare al cliente-utilizzatore le caratteristiche di sostenibilità della materia prima per imballaggio o di un imballaggio finito.

elenco notizie

© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits