Comieco

%A

Un sacco giusto

Il 28 settembre a Palermo si è tenuta la cerimonia di premiazione dei progetti vincitori e menzionati del concorso un SACCO GIUSTO. La cultura del gusto e della legalità .
Il progetto la cultura del gusto e della legalità, a cui hanno partecipato gli studenti del CDS in Disegno Industriale e del CDS in Architettura, è stato sviluppato dal Dipartimento di Architettura in sinergia con l’Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione, IPSSAR Paolo Borsellino di Palermo, con la Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus e con la collaborazione di IDIMED, Comieco, Scia packaging e Cartonspecialist srl.
La cultura del gusto e della legalità è un packaging progettato per promuovere nella produzione agroalimentare la cultura della legalità, la consapevolezza sul rapporto tra cibo, etica e legalità. Il packaging, UN SACCO GIUSTO, infatti è nato per contenere il pranzo da distribuire ai ragazzi che partecipano, ogni anno, alla giornata della legalità del 23 maggio per la commemorazione delle stragi di Capaci e di via d’Amelio.
I progetti sviluppati dagli studenti, secondo soluzioni innovative e sostenibili per contribuire a ridurre i rifiuti, conterranno, oltre la mandorla di Roccapalumba e la calia di Naso, un primo ovvero un panino preparato dagli allievi chef dell’IPSSAR Paolo Borsellino. Le materie prime per la realizzazione del pasto per UN SACCO GIUSTO saranno individuate in collaborazione con il prof. Francesco Sottile secondo criteri di prossimità e sostenibilità delle produzioni.


INAUGURAZIONE e MOSTRA
28 settembre / 01- 03 ottobre 2018
IPSSAR Paolo Borsellino sede di via Nicolò Spedalieri, 50 Palermo 

PRIMO PREMIO
Claudio Calvaruso
Aurora Finella Capici
Antonino Caputo
Giuseppina Cassata 
SECONDO PREMIO
Giulia La Barbera
Cristina Curto
Martina Guida
Caterina Maria
Raccuglia Alessia Taormina
TERZO PREMIO
Debora Tumeo
Simone Bisconti
Alessio Severino
Giorgia Versace
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits