Comieco

%A

Manifesto di Assisi per un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica

Il Manifesto per “un’economia a misura d’uomo contro la crisi climatica” è stato annunciato nel seminario estivo dalla Fondazione Symbola a Treia il 5 e 6 luglio.
Il testo è stato presentato per la prima volta nel Forum internazionale di Coldiretti di Cernobbio il 12 ottobre e propone una nuova alleanza tra soggetti diversi per affrontare la crisi climatica, mobilitando le migliori energie disponibili e facendo dell’obiettivo dell’azzeramento delle emissioni nette di CO2 al 2050 l’occasione per migliorare il nostro futuro.
Fin dall’inizio ha raccolto ampie adesioni nel mondo delle imprese, dell’impegno sociale e ambientale, della cultura.
Ad oggi i firmatari sono oltre 1600.
È proprio il primo incontro al Sacro Convento di Assisi, venerdì 24 gennaio a definirne il nome: Manifesto di Assisi.

All’incontro prendono parte anche Carlo Montalbetti, Direttore generale Comieco e Girolamo Marchi, Presidente di Assocarta.

Il messaggio lanciato dai promotori si fonda su una economia attenta all’ambiente, alle comunità e ai territori, come ha ricordato Papa Francesco nella Enciclica Laudato Sì.
L’industria cartaria svolge un ruolo chiave nella green economy con un forte impegno nella riduzione gli impatti ambientali a vantaggio delle generazioni future.
Già nel 2017 il settore cartario ha presentato la “Roadmap 2050” a livello europeo, strategia per raggiungere l’obiettivo di riduzione dell’80% di emissioni di CO2 entro il 2050, tramite ricerca, innovazione, efficienza energetica e cogenerazione.
La carta è un esempio di bio-economia circolare in quanto rinnovabile e riciclabile (55% tasso di circolarità che negli imballaggi raggiunge l’80%) ma è anche espressione di una cultura che porta i nostri imprenditori a investire il 5,9% del fatturato sul territorio, incidendo sullo sviluppo ambientale e sociale del nostro Paese.

È possibile prendere visione del documento, dei firmatari e sottoscriverlo sul sito www.symbola.net/manifesto

I promotori
CATIA BASTIOLI Amministratore delegato Novamont
VINCENZO BOCCIA Presidente Confindustria
ENZO FORTUNATO Direttore Rivista San Francesco
MAURO GAMBETTI Padre Custode del Sacro Convento di Assisi
ETTORE PRANDINI Presidente Coldiretti
ERMETE REALACCI Presidente Fondazione Symbola
FRANCESCO STARACE Amministrazione delegato Gruppo Enel
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits