Comieco

%A

XIX Rapporto Annuale Comieco sulla raccolta differenziata di carta e cartone in Italia

Italia si conferma eccellenza europea: oltre 9 imballaggi su 10 recuperati nel 2013.

Torna a crescere la raccolta differenziata di carta e cartone in Italia con un incremento dell’1%. Nonostante gli effetti della crisi economica sui consumi e sulla produzione generale dei rifiuti, la raccolta di carta e cartone si attesta poco al di sotto dei 3 milioni di tonnellate, con un procapite di 48,4 kg. Macro-aree: il Sud (+4,8%) cresce più del Centro (+4,6%); il Nord risente del calo consumi: -1,7%.

Dal dettaglio regionale emergono sostanziali incrementi percentuali di raccolta per Basilicata (+15,8%), Lazio (+13,7%) e Puglia (+7,9%), mentre un calo generalizzato colpisce particolarmente le Regioni stabilmente ai vertici della classifica nazionale come Emilia Romagna (-4,5%), Piemonte (-4.3%), Toscana (-3,0%) e Trentino Alto Adige (-1,6%). La Lombardia è l’unica regione del Nord a registrare un segno positivo (+0,6%).

Con 48,4 kg/ab rimane sostanzialmente stabile rispetto al 2012 la raccolta procapite media nazionale (con una leggera contrazione di -0,5 kg/ab).

La macro-area Centro, con un procapite medio di 61,5 kg/ab (+4,6%), supera per la prima volta il Nord, che si attesta sui 59,1 kg/ab (-1,7%). Il Sud invece, pur con la buona performance del 2013, ancora si attesta a livelli inferiori rispetto alla media nazionale e rimane con un procapite di 27 kg/ab (+4,8% rispetto al 2012).
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits