Comieco

%A

A Empoli arriva Il Palacomieco

In Piazza della Vittoria il riciclo della carta si mette in mostra.

Inaugurato oggi a Empoli il PalaComieco, la struttura itinerante che porta in piazza il ciclo del riciclo di carta e cartone.

Fino al 28 ottobre, in Piazza della Vittoria (tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 19:00 – ingresso libero), Comieco – Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli imballaggi a base cellulosica – in collaborazione con il Comune di Empoli e Publiambiente, presenta un originale allestimento, che mostra il ciclo di vita degli imballaggi cellulosici dei prodotti di uso comune.

All’interno dei 3 igloo che compongono la tensostruttura, i cittadini e le scuole imparano in modo divertente e interattivo che la qualità della raccolta differenziata parte anche dalla conoscenza delle caratteristiche degli imballaggi. In particolare, il gioco della “Spesa sostenibile” ci accompagna tra scaffali virtuali alla scoperta delle principali caratteristiche funzionali e tecniche di un imballaggio in carta e cartone e ci insegna come avviarlo in maniera corretta al riciclo.

Una volta appresa l’importanza degli imballaggi a base cellulosica nella nostra vita quotidiana e della carta come materia preziosa da far rivivere, vengono approfonditi i passaggi del ciclo del riciclo fino a mostrare prodotti finiti inaspettati.

“Il Palacomieco è un’occasione per mostrare da vicino ai cittadini di Empoli cosa succede alla carta e al cartone una volta avviati al riciclo grazie alla raccolta differenziata” ha dichiarato Carlo Montalbetti, Direttore Generale Comieco, “in modo che questo sia per loro uno stimolo a fare ancora di più. Nei primi 8 mesi di quest’anno, ad Empoli, sono state raccolta quasi 3mila tonnellate di carta e cartone, con un incremento del 9% rispetto all’anno precedente”.

"E' sempre più evidente – ha dichiarato Renzo Crescioli, Assessore all’ambiente della Provincia di Firenze - come una corretta e virtuosa politica dei rifiuti richieda di porre attenzione a tutto il ciclo, ed in particolar modo al riciclo, senza il quale i necessari sforzi per la differenziata rischiano di andare vanificati. In questa ottica, il ruolo dei Consorzi di filiera è fondamentale. Come fondamentale è spingere la cittadinanza, ed in particolar modo i ragazzi, a comportamenti virtuosi riducendo la produzione dei rifiuti, facendo la differenziata, facendola bene, e privilegiando l'acquisto di beni frutto del riciclo".

L’iniziativa di Comieco  - ha dichiarato Paolo Regini, Presidente di Publiambiente Spa - si inserisce a pieno nelle azioni di sensibilizzazione portate avanti dalla nostra azienda, che ogni anno coinvolge oltre 5.000 ragazzi in programmi educativi. E’ altrettanto significativo che questa manifestazione di carattere nazionale abbia previsto una tappa proprio nel nostro territorio dove, con l’introduzione della raccolta porta a porta, sono stati raggiunti risultati ambientali di rilievo. Nel caso specifico di carta e cartone, i dati sono molto buoni. Nel nostro Circondario, se ne raccolgono circa 95 kg abitante/anno, con una percentuale di incremento del 18/20% rispetto alla media regionale, che in base agli ultimi dati di ARRR, si attesta intorno agli 80 kg abitante/anno. Percentuale che arriva quasi al 90% nel raffronto con il dato nazionale, pari a  50,6 Kg raccolti pro-capite”.

Siamo molto lieti di ospitare l’iniziativa di Comieco – ha dichiarato Niccolò Balducci, Assessore all’ambiente – nella nostra città. Empoli ha fatto grandi passi sulla raccolta differenziata e soprattutto sulla raccolta della carta ormai da tanti anni. Da stamattina gli studenti delle nostre scuole, stanno visitando la struttura del riciclo all’aperto; tra oggi e la giornata di domani, saranno circa ottocento gli alunni che verranno al Palacomieco e questa è una grande soddisfazione – conclude Balducci”.

© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits