Comieco

%A

PalaComieco a Casoria: ultima tappa del tour autunnale

Dal 22 al 25 novembre la struttura itinerante di Comieco animerà l’area dell’ex mattatoio in via Pio XII.
Il comune napoletano nel 2017 ha raccolto oltre 2600 tonnellate di carta e cartone, pari a un pro capite di quasi 34 chilogrammi.

Casoria ospita l’ultima tappa del tour autunnale di PalaComieco, la struttura itinerante che Comieco porta nelle piazze italiane per avvicinare adulti e bambini ai temi della raccolta differenziata e del riciclo di carta e cartone, in collaborazione con il Comune di Casoria e Casoria Ambiente. Dal 22 al 25 novembre sarà possibile conoscere le molte vite della carta direttamente in via Pio XII presso l’area Ex Mattatoio, con ingresso libero tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

Come nascono carta e cartone? Come si separano i rifiuti in modo corretto? A cosa serve la raccolta differenziata che fanno i cittadini? A questa e a molte altre domande risponderà PalaComieco attraverso installazioni interattive, giochi e quiz. PalaComieco svela le diverse fasi del riciclo della carta e del cartone e mostra come una corretta raccolta differenziata rappresenti un tassello fondamentale nel processo di trasformazione che porta i rifiuti e gli scarti a diventare una risorsa e ad essere inseriti di nuovo in un meccanismo circolare virtuoso. Tre speciali "scatole di cartone" all'interno delle quali giocare con la raccolta differenziata per imparare, divertendosi, il valore ambientale ed economico di un gesto così semplice e così importante. L'obiettivo è quello di crescere cittadini consapevoli e responsabili, in grado di compiere scelte e comportamenti sempre più sostenibili per il bene della collettività.

Il Comune di Casoria è uno dei più virtuosi della Campania e fa parte, già dal 2012, del Club dei Comuni Ecocampioni della regione che riunisce le realtà che hanno raggiunto buoni risultati nella raccolta differenziata di carta e cartone. Sono oltre 2.600 le tonnellate di materiale raccolto nel 2017, corrispondenti a 34 chilogrammi di carta e cartone recuperati per abitante; un dato superiore alla media regionale che si attesta intorno ai 31 chili per abitante”, commenta Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco. “Iniziative come PalaComieco rappresentano un’occasione per mostrare ai cittadini cosa succede alla carta e al cartone una volta avviati al riciclo grazie alla raccolta differenziata, che, se svolta correttamente, porta benefici ambientali ed economici, come dimostrano gli oltre 150.000 € in corrispettivi destinati all’amministrazione locale da Comieco nei primi mesi del 2018. La strada da percorrere per raggiungere i livelli di raccolta della media nazionale è ancora lunga, ma con l’impegno di cittadini e istituzioni sarà possibile incrementare qualità e quantità della raccolta differenziata di carta e cartone”.
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits