Comieco

%A

Rimpiattino, presentata la nuova doggy bag anti-spreco ad Ancona

Confcommercio Marche Centrali, Fipe e Comieco insieme contro lo spreco alimentare al ristorante

La Doggy bag inizia a "parlare" italiano e diventa "Rimpiattino". Ecco la proposta vincitrice del concorso indetto da Fipe e Comieco rivolto al mondo della ristorazione italiana. I "Rimpiattini" in cartoncino per portare a casa cibi e bevande avanzati e non consumati sono pronti a sbarcare nei ristoranti della provincia di Ancona, Macerata e Fermo. Il progetto si propone, attraverso il coinvolgimento diretto del mondo della ristorazione, di fare della doggy bag una pratica sempre più consolidata nella cultura italiana. L’iniziativa è di rilevanza nazionale e sul territorio sono state programmate varie tappe per presentarne i termini e le attività ristorative aderenti. La tappa marchigiana si è tenuta il 7 marzo ad Ancona alle ore 15.30 presso la sede del Confidicoop Marche in via Sandro Totti 10 e hanno partecipato all’incontro anche i ristoranti aderenti della provincia di Ancona, Macerata e Fermo.

Secondo un’indagine Fipe per l’80% dei ristoratori intervistati lo spreco di cibo al ristorante è rilevante soprattutto perché i clienti non sempre mangiano tutto quello che ordinano. Pochi chiedono di portare via quanto resta nel piatto e l’imbarazzo è la prima ragione che inibisce i clienti dal chiedere la doggy bag.

I ristoranti che hanno aderito li trovi qui: www.fipe.it/rimpiattino.html
© Comieco. All rights reserved. P.IVA: 12303950153 credits