Un Paese unito nel riciclo di carta e cartone

In base all'Accordo Anci-Conai, Comieco sottoscrive delle convenzioni con le Amministrazioni locali - o coi i Gestori del servizio su delega del Comune – e si impegna a ritirare ed avviare a riciclo i rifiuti d’imballaggio a base cellulosica conferiti dai cittadini tramite la raccolta differenziata urbana.

A fronte della qualità e della quantità di carta e cartone che i singoli convenzionati conferiscono, il Consorzio riconosce un corrispettivo il cui gettito viene generato dal Contributo Ambientale Conai (CAC)

Impiantistica del riciclo, una rete capillare che cresce

Il conferimento della raccolta gestita da Comieco avviene sul territorio nazionale in 364 impianti di recupero che ritirano il materiale e provvedono alle attività di selezione e pressatura. Questa rete impiantistica distribuita in modo capillare consente di limitare i costi garantendo lo scarico dei mezzi a breve distanza dai bacini di raccolta (mediamente 16,2 km). L’ottimizzazione della logistica è criterio imprescindibile per la migliore finalizzazione del riciclo che deve conciliare la possibilità di conferire a breve distanza dal bacino di raccolta, con la necessità di creare massa critica per realizzare economie di scala e investimenti per migliorare la lavorazione. Il materiale lavorato in piattaforma è avviato a riciclo attraverso due canali complementari.

Il 58% (oltre 1,2 milioni di tonnellate) di quanto gestito da Comieco è affidato pro-quota a 56 impianti (cartiere) che garantiscono il riciclo su tutto il territorio nazionale. L’altro 42% (circa 824mila tonnellate) è aggiudicato - attraverso aste periodiche – a soggetti che hanno capacità operativa tale da garantire il riciclo in Italia o all’estero.

Nel 2019 sono stati 34 gli aggiudicatari di almeno un lotto. Nel complesso delle quantità gestite dal Consorzio oltre il 98% è riciclato in Italia.

Leggi di più

Magazine.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info