Comuni EcoCampioni.

Prima regola del Club: rispettare le 10 regole

Il Club “Comuni EcoCampioni in carta e cartone” è nato nell’ottobre 2007 in Campania,  per riunire, sostenere e ricompensare i Comuni che hanno raggiunto risultati di eccellenza nella raccolta differenziata della carta e del cartone, tali da divenire un modello di riferimento. E, da quella data, il Club ha continuato a crescere e a migliorare, coinvolgendo sempre più Comuni. I fondatori sono 7 Comuni campani che hanno accolto l’invito di Comieco per creare un club che favorisse la circolazione delle informazioni e la condivisione di esperienze anche attraverso campagne di comunicazione e sensibilizzazione, in modo da diffondere le buone pratiche anche tra le altre amministrazioni. Il Club degli Ecocampioni è un organismo aperto e tutti i Comuni interessati possono aderire, purché rispettino gli standard quantitativi e qualitativi e le 10 regole per la raccolta differenziata di carta e cartone definiti dal Regolamento e dal Manifesto del Club. Oltre ad essere stato il promotore, Comieco supporta i Comuni che entrano a far parte del Club mettendo a disposizione materiale didattico-educativo , utilizzabile per migliorare la raccolta differenziata di carta e cartone e destinando delle risorse al progetto, come quelle derivanti da uno specifico bando che, da 7 anni, consente il finanziamento di un progetto di comunicazione a sostegno della raccolta presentato dai Comuni aderenti.

Ad oggi i Club degli Ecocampioni che riuniscono le eccellenze in materia di raccolta differenziata sono presenti in Calabria, Campania, Sardegna,Sicilia, Abruzzo  e Puglia.

Molte le regioni che stanno lavorando per entrare a breve nel club.

Consulta il sito dedicato al Club dei Comuni EcoCampioni



Agenda.

Magazine.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info