Sostenere il packaging sostenibile

Oggi il packaging è un elemento strategico per l’economia delle aziende da un lato e per le politiche di sostenibilità ambientale dall’altro.

Il packaging sostenibile è un imballaggio concepito in modo da creare il minor impatto ambientale possibile e che al contempo svolge al meglio le sue funzioni di protezione e informazione. Risparmio di materia prima, semplificazione dell’imballo, utilizzo di materiale riciclato, facilitazione delle attività di riciclo: sono solo alcuni dei punti d’incontro tra sostenibiità e logiche di prodotto.

Progettare in modo sostenibile è conveniente per le aziende? Sì. Sempre.

Si stima che le fasi di progettazione incidano sull’80% circa degli sprechi di energia, materiali, ecc. connessi al packaging, per cui è proprio in questa fase che le aziende possono intervenire efficacemente. L’intero processo d’ideazione e progettazione di oggetti di uso comune che hanno lo scopo di ridurre al minimo l’impatto ambientale durante il loro ciclo di vita si chiama eco-design e va dallo studio, alla produzione, alla vendita sul mercato fino al fine vita.

Nel percorso di eco-design, chiamato anche “Life Cycle Design”, Comieco affianca le aziende, supportandole con una costante attività di ricerca sulle soluzioni migliori da adottare per raggiungere gli obiettivi attesi in termini di risparmio di risorse e di risultati di raccolta e riciclabilità dei materiali in carta e cartone.

I principali benefici dell’eco-design sono:

  1. AMBIENTALE: less is more, un minore impatto nello sviluppo dei prodotti e una maggiore e migliore attuazione della legislazione ambientale
  2. ECONOMICO: l’ottimizzazione nell’uso delle risorse genera minor impatto e comporta un risparmio anche per l’impresa produttrice
  3. SOCIALE: il rispondere alla crescente sensibilità dei consumatori migliora l’immagine dell’azienda e aumenta la competitività

Lavorare sulla sostenibilità del packaging significa lavorare su:

  1. Riciclabilità
  2. Minor uso di materia prima (riduzione dimensioni, alleggerimento)
  3. Uso di materiali rinnovabili
  4. Compostabilità (per food packaging)
  5. Semplificazione del sistema di imballo
  6. Facilità di separazione dei materiali di imballaggio
  7. Riutilizzo

 Approfondimenti:

Magazine.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info