27/11/2002

L’“Iconografia della Città e Castello di Milano" torna ai Milanesi

Grazie alla Civica Raccolta delle Stampe A. Bertarelli, a Comieco e a Italia Nostra Fondo Enzo Monti e grazie ad un attento intervento di restauro, viene riconsegnata ai Milanesi una delle testimonianze più interessanti della cartografia lombarda: l’ICONOGRAFIA DELLA CITTA’ E CASTELLO DI MILANO, mappa esposta da quest’oggi nella Sala di Consultazione della Civica Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli presso il Castello Sforzesco.
L’opera oggetto del recupero è un disegno realizzato da Giovanni Battista Riccardi nel 1734 e raffigura al centro la mappa di Milano, incorniciata da trentatre vedute di significativi luoghi della città. Particolare risalto è riservato alla rappresentazione del Castello Sforzesco, che domina la scena nella parte superiore del disegno. Ad accrescere il valore dell’opera, contribuisce il fatto che alcuni degli scorci urbani illustrati dal Riccardi costituiscono l’unica documentazione visiva del loro aspetto nel primo Settecento, chiese e complessi monumentali civili oggi scomparsi, oppure profondamente mutati.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info