23/07/2003

Sperimentazione con la Scuola Agraria del Parco di Monza - Ricerca sulla raccolta congiunta umido-carta e il co-compostaggio degli scarti cellulosici

L'attivita' di sperimentazione svolta a cura del Gruppo di Studio sul Compostaggio della Scuola Agraria del Parco di Monza e' strutturata in due parti: la prima e' relativa alle prove di co-compostaggio di materiali cellulosici, la seconda e' relativa alla raccolta congiunta di scarti organico e cellulosici.
La recente crescita del settore del compostaggio di qualità in Italia si è verificata soprattutto grazie alla selezione di biomasse compostabili in ambito urbano: scarti vegetali, scarto di origine alimentare da raccolta differenziata, fanghi. Accanto a queste biomasse, “pulite” dal punto di vista merceologico, si possono individuare altri scarti a matrice carboniosa potenzialmente compostabili. Nel presente documento si riportano alcune evidenze sperimentali di compostaggio condotte a carico di matrici cellulosiche:carta e cartone provenienti da raccolta differenziata. Le prove, condotte in due impianti di compostaggio italiani, attestano la potenziale compostabilità delle matrici cellulosiche.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info