01/04/2009

30 METRI DI CARTONE PER UNO SPETTACOLO LUNGO 1.200 KM

La mostra itinerante ALP! sarà visibile fino al 3 luglio presso il museo di storia naturale di Trento. La mostra coinvolge lo spettatore in un originale percorso tra “montagne di cartone” alla scoperta del patrimonio delle Alpi e dell’importanza della loro tutela rispetto a sfruttamenti negligenti da parte dell’uomo.

La mostra è frutto della collaborazione tra il Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi, il Comune di Bolzano e Comieco e vuole sensibilizzare il pubblico sulla bellezza ma anche sulla fragilità dell’ecosistema alpino, uno dei più grandi spazi naturali continui d’Europa che si estende per circa 1.200 km di lunghezza.

La Convenzione delle Alpi nasce nel 1991 per tutelare questo sistema e preservarlo dal crescente sfruttamento da parte dell’uomo, che minaccia l'area alpina e le sue funzioni ecologiche in misura sempre maggiore. Aderendo alla Convenzione, le 8 nazioni europee che si affacciano sulle Alpi, insieme alla Comunità Europea, si sono impegnate ad armonizzare le esigenze ecologiche con gli interessi economici e sociali dei rispettivi paesi ed a garantire una politica comune per la protezione e lo sviluppo sostenibile delle Alpi.

La mostra ruota intorno a temi quali energia, foreste montane, natura e paesaggio, popolazione e cultura, trasporti, turismo, agricoltura di montagna.
Una particolare attenzione è poi riservata al tema del clima (anche in occasione della Conferenza sui Cambiamenti Climatici prevista a Bolzano per il 2 e 3 Aprile), al riciclo e allo smaltimento dei rifiuti.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info