19/10/2011

A Biella si ricicla che è uno spettacolo!

Arriva a Biella, il tour teatrale di “Una scelta di vita”, lo spettacolo che racconta a ragazzi e adulti il riciclo dei materiali cellulosici da un punto di vista “inedito”: come “scelta di vita”, appunto.

L’appuntamento è il 18/10 alle ore 9.00 e alle ore 11.00c/o il Salone Oratorio Parrocchia di San Biagio - Via Fratelli Carlo e Nello Rosselli, 11.

Lo spettacolo è organizzato da Comieco(Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo di Imballaggi a base Cellulosica) in collaborazione con il Comune di Biella e Co.S.R.A.B.

 Con questo spettacolo mi rivolgo soprattutto ai giovani” ha dichiarato Luca Pagliari, autore e presentatore dello spettacolo “cercando di costruire sul palco un rapporto interattivo. Non voglio mettermi in cattedra, né voglio atteggiarmi ad insegnante. Semplicemente cerco di trasmettere dei messaggi stando dalla parte di coloro che pensano che l’uomo non sia padrone assoluto del mondo e delle sue risorse.”

La performance del giornalista utilizza racconti e video che mostrano le conseguenze delle scelte dei singoli e accanto alle loro storie prende corpo quella di una scatola di cartone usata che viene seguita nei due percorsi possibili: quello che la trasforma in un rifiuto avviato alla discarica o quello “virtuoso” che passando dalla raccolta differenziata e dal riciclo la riporta a nuova vita.

I Comuni gestiti dal Co.S.R.A.B., il Consorzio smaltimento rifiuti area biellese, si stanno impegnando molto a favore della raccolta differenziata di carta e cartone” commenta Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco  ”Nel 2010 hanno raccolto, infatti, oltre 11.000 tonnellate di materiale cellulosico, pari a 59 kg procapite, confermando il trend positivo registrato già nel 2009”.

Da tempo Co.S.R.A.B. si impegna nella realizzazione di iniziative volte a veicolare importanti messaggi nell’ambito della riduzione e della differenziazione dei rifiuti” dichiara il Presidente di Co.S.R.A.B. Gianluigi Nicolello “con la consapevolezza che risultati significativi si possono ottenere solo rivolgendosi e responsabilizzando le nuove generazioni, formate da coloro che saranno i cittadini del domani, accrescendo in loro una già notevole attenzione alle tematiche ambientali”

Il Comune di Biella, nel corso degli ultimi due anni, con un impegno costante e puntuale, è riuscito a raggiungere risultati importanti a livello di raccolta differenziata, superando quota 50% “ commenta Marzio Olivero, Assessore all’Ambiente del Comune di Biella “ma solo coinvolgendo gli studenti è possibile garantire futura continuità, al fine perseguire obiettivi di carattere ambientale sempre più ambiziosi; è per questo che il Comune di Biella non può che guardare con interesse ad iniziative di questo tipo”.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info