18/11/2011

A Lecce si ricicla che è uno spettacolo

Arriva a Lecce, il tour teatrale di “Una scelta di vita”, lo spettacolo che racconta a ragazzi e adulti il riciclo dei materiali cellulosici da un punto di vista “inedito”: come “scelta di vita”, appunto.

L’appuntamento è il 17/11 alle ore 9.00 c/o il DB D’Essai – Via dei Salesiani, 4.

Lo spettacolo è organizzato da Comieco in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce e si svolgerà alla presenza di numerose scolaresche di scuola media superiore provenienti dagli istituti leccesi, in particolar modo delle quinte classi.

 “Con questo spettacolo mi rivolgo soprattutto ai giovani” ha dichiarato Luca Pagliari, autore e presentatore dello spettacolocercando di costruire sul palco un rapporto interattivo. Non voglio mettermi in cattedra, né voglio atteggiarmi ad insegnante. Semplicemente cerco di trasmettere dei messaggi stando dalla parte di coloro che pensano che l’uomo non sia padrone assoluto del mondo e delle sue risorse.

La performance del giornalista utilizza racconti e video che mostrano le conseguenze delle scelte dei singoli e accanto alle loro storie prende corpo quella di una scatola di cartone usata che viene seguita nei due percorsi possibili: quello che la trasforma in un rifiuto avviato alla discarica o quello “virtuoso” che passando dalla raccolta differenziata e dal riciclo la riporta a nuova vita.

Il Comune di Lecce si sta impegnando molto a favore della raccolta differenziata di carta e cartone” - commenta Carlo Montalbetti, Direttore Generale di ComiecoNel 2011 ogni cittadino ha correttamente differenziato 35 kg di carta e cartone, raddoppiando la resa dell’anno precedente e facendo registrare una media superiore a quella di tutta la Provincia (pari a 30 kg/ab)”.

“Un’altra occasione per una precisa azione d’informazione ed educazione ambientale, per migliorare la consapevolezza dei problemi causati dalla mancata valorizzazione dei rifiuti, promuovendo la raccolta differenziata e ponendo questa volta l’accento sull’l’importanza del recupero dei rifiuti da imballaggio a base cellulosica” – aggiunge l’Avv. Gianni Garrisi, Assessore alle Politiche Ambientali e Vice Sindaco del Comune di Lecce - “Partendo dal presupposto che l’educazione ambientale e i temi come quelli del riciclo debbano entrare nel patrimonio conoscitivo dei nostri ragazzi, questo ennesimo intervento dimostra ancora una volta che la salvaguardia dell’ambiente resta una delle priorità di questa amministrazione. Grazie al solo riciclo della carta possiamo migliorare le condizioni delle discariche evitando di occupare il 20-25% dello spazio delle stesse. Gli scatoloni, i quotidiani, praticamente quello che si usa tutti i giorni, è ottenuto da carta riciclata. Ognuno di noi è invitato a salvaguardare l’ambiente con la raccolta differenziata. Si sa che combattere l’inquinamento non è semplice, ma se collaboreremo potremo raggiungere gli obiettivi. Ancora una volta, partendo dai ragazzi, in particolare dagli studenti coinvolti per questa iniziativa, nuovi custodi di una vera consapevolezza ambientale, estendo il mio appello a tutti i concittadini a compiere gesti concreti per la salvaguardia del futuro, uno su tutti la raccolta differenziata”.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info