29/11/2012

A Vasto Arriva il Palacomieco

Vasto, 29 novembre 2012 – Inaugurato oggi a Vasto il PalaComieco, la struttura itinerante che porta in piazza il ciclo del riciclo di carta e cartone.
Fino al 2 dicembre, in Piazza Lucio Valerio Pudente (tutti i giorni dalle ore 9:00 alle 19:00 – ingresso libero), Comieco – Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli imballaggi a base cellulosica – in collaborazione con il Comune di Vasto e Pulchra Ambiente, presenta un originale allestimento, che mostra il ciclo di vita degli imballaggi cellulosici dei prodotti di uso comune.
All’interno dei 3 igloo che compongono la tensostruttura, i cittadini e le scuole imparano in modo divertente e interattivo che la qualità della raccolta differenziata parte anche dalla conoscenza delle caratteristiche degli imballaggi. In particolare, il gioco della “Spesa sostenibile” ci accompagna tra scaffali virtuali alla scoperta delle principali caratteristiche funzionali e tecniche di un imballaggio in carta e cartone e ci insegna come avviarlo in maniera corretta al riciclo.
Una volta appresa l’importanza degli imballaggi a base cellulosica nella nostra vita quotidiana e della carta come materia preziosa da far rivivere, vengono approfonditi i passaggi del ciclo del riciclo fino a mostrare prodotti finiti
inaspettati.

Il Palacomieco è un’occasione per mostrare ai cittadini di Vasto cosa succede alla carta e al cartone una volta avviati al riciclo grazie alla raccolta differenziata” ha dichiarato Roberto Di Molfetta Responsabile Area Riciclo & Recupero Comieco, “in modo che questo sia per loro uno stimolo a fare ancora di più. Nel 2012 stimiamo che la raccolta si attesti sulle 1.600 t., che corrispondono ad una media procapite di oltre 42 kg/ab (dato di poco superiore alla media regionale, pari a 41 kg/ab) con un incremento del 23% rispetto all’anno precedente. Fare la raccolta differenziata comporta benefici ambientali ma anche economici: nei primi 10 mesi del 2012 la convenzione stipulata con Comieco ha prodotto un corrispettivo per il Comune di Vasto di quasi 97 mila euro per il servizio di raccolta”.

All’inaugurazione di stamane l’Assessore Anna Suriani ha approfittato della circostanza per sottolineare l’impegno dell’Amministrazione Comunale in tema di raccolta differenziata, quello che è stato fatto e quanto si dovrà andare a fare nei prossimi mesi.

Ospitare nella nostra città il Palacomieco è una straordinaria occasione per approfondire il tema della raccolta differenziata – ha dichiarato l’Assessore Suriani - una prassi che si va consolidando nella maggior parte delle famiglie vastesi che avranno l’opportunità di conoscere e comprendere direttamente i meccanismi del riciclo. Toccare con mano le infinite possibilità offerte dal recupero della carta certamente entusiasmerà e motiverà soprattutto i nostri Comune di Vasto giovani a vigilare sulla corretta esecuzione della raccolta delle loro case.
Abbiamo scelto il cuore della città, visitabile anche dalle scuole ma anche da tutti i cittadini, per sottolineare quanto la nostra Amministrazione tenga al buon esito della raccolta differenziata. Un impegno in costante crescita quello del Comune di Vasto e di Pulchra per una corretta gestione dei rifiuti: con la prossima apertura dell’isola ecologica contiamo di fare un ulteriore passo in avanti verso percentuali ragguardevoli, ma per cogliere l’obiettivo prefissato dalla legge occorre l’adesione convinta di tutti. Ringraziamo Comieco per aver accolto il nostro invito: grazie alla consolidata esperienza nella comunicazione in materia ambientale, tesa a diffondere le buone prassi, certamente sarà di grande aiuto ad educare la cittadinanza ad una concreta tutela dell’ambiente.”

“Questo importante evento coincide con il record della quantità di carta raccolta a Vasto nel mese di ottobre. – ha dichiarato Giovanni Di Martino, Amministratore Delegato Pulchra Ambiente. “Infatti, per la prima volta, sono stati avviati a recupero oltre 100 tonnellate di carta provenienti dalla raccolta differenziata che l’Amministrazione Comunale tenacemente ha voluto e che Pulchra Ambiente SpA cura nell’interesse della città. Grazie alla raccolta porta a porta, la raccolta della carta in città è passata da una media di 35 ton./mese del 2008 a 86 ton./mese del 2012.”
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info