08/01/2010

Al CAI di Milano, presentazione del volume: Monte Rosa - cartoline illustrate 1900-1950

Le cartoline del Monte Rosa sono divenute soggetto di un libro, che nasce dalla collaborazione tra passione l’autore-collezionista Sebastiano Brandolini e Comieco.
Il profilo inconfondibile del Monte Rosa si staglia come un totem familiare e protettivo al confine nord occidentale della grande pianura.
Un monumento naturale fatto di roccia, neve e ghiaccio, ma, per molti, anche del materiale, il cartone, su cui sono stampate le centinaia di migliaia, anzi milioni di cartoline che, negli ultimi 50 anni, hanno fatto viaggiare il Monte Rosa oltre i suoi confini naturali.

Il legame tra cartone e montagna è forte e naturale.
Carta, cartone e cartoncino sono infatti parte integrante dell’ambiente nel quale viviamo. Il loro ciclo di vita,  proprio come quello della montagna, si rinnova nel tempo, perché il cartone che si produce oggi è fatto con il cartone che abbiamo usato ieri.

Mercoledì 20 gennaio alle ore 18.30, presso la sede del CAI di Milano, in Via Silvio Pellico, sarà possibile partecipare alla presentazione del libro con la presenza dell'autore.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info