19/11/2006

Al via Cartoniadi: sette squadre a caccia di carta

Impegnati i Quartieri
Al via Cartoniadi: sette squadre a caccia di carta
Debuttano oggi per proseguire fino a sabato 10 luglio le «Cartoniadi», iniziativa pensata da Amps, Comune di Parma e Comieco, con l'adesione di Ascom e Confesercenti. Vengono coinvolte sette squadre, nelle quali è suddivisa la città: e sarà una vera e propria gara alla raccolta di carta, cartone e cartoncino. Per il cittadino non cambia il metodo di raccolta: la carta - e la carta solamente - potrà essere deposta nei raccoglitori condominiali; ma restano validi anche i tradizionali cassonetti  blu. All'iniziativa danno il proprio contributo esercizi e negozi: per questo, un suggerimento valido è quello di piegare i cartoni per evitare che ingombrino troppo. L'unica cosa che cambia è che la carta verrà pesata. La squadra vincitrice si aggiudicherà un fondo di 15mila euro, destinato alla realizzazione di un'iniziativa di solidarietà ad impatto sociale.
I Quartieri hanno già indicato i soggetti a cui destinare la cifra. A questo proposito, i due Quartieri San Leonardo e Cortile San Martino fanno sapere di aver individuato tre associazioni che beneficeranno del premio, in caso di vincita: si tratta di Avis, gruppo zonale Cortile San Martino; Anf, Associazione neuro - fibromatosi (una onlus); e la cooperativa sociale La Casa del Sole. Per illustrare al San Leonardo lo spirito del progetto, il presidente del Quartiere, Mario Cesari, la consigliera Sara Vasè (rappresentante della 4ª squadra), un delegato Avis -Cortile San Martino, la responsabile regionale di Anf e un rappresentante della cooperativa sociale La Casa del Sole, allestiranno un banchetto informativo domani in piazzale Salsi. L'appuntamento, in concomitanza del mercato settimanale, si terrà dalle ore 9.30 alle 12.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info