24/07/2015

Al via il progetto C.A.R.T.A. nella Provincia di Caserta

Riparte da Caiazzo la raccolta differenziata di carta e cartone nella provincia di Caserta: al via il progetto C.A.R.T.A.

Promosso da Comieco, il progetto C.A.R.T.A. (Cibo Arte Riciclo Territorio Agricoltura) vuole proporsi come iniziativa guida per dare impulso, intensificare e migliorare la raccolta differenziata di carta e cartone nel territorio casertano
.

Presentato, il venerdì 24 luglio alle ore 10,30 a Caiazzo presso la tenuta di San Bartolomeo Casa di Campagna, il progetto C.A.R.T.A. nato da un’idea del Comune di Caiazzo e di Comieco in collaborazione con la Provincia di Caserta, Legambiente Campania e Associazione Libera Caserta e Campania.

Nel 2014, la Provincia di Caserta ha raccolto complessivamente oltre 27mila tonnellate di carta e cartone, con un procapite medio di 30 kg/abitante. Nonostante la crescita del 32,6% rispetto ai risultati 2013, la Provincia rimane il fanalino di coda della Regione, che registra un procapite medio di 34 kg/ab.
Ecco perché uno degli obiettivi principali della Provincia rimane quello di sensibilizzare ancora di più la popolazione residente, i Sindaci e gli Amministratori, affinché la raccolta differenziata diventi una risorsa per i cittadini poiché, è bene ricordarlo, con i contributi che vengono  direttamente riconosciuti ai Comuni dai vari consorzi di filiera, in virtù dell’accordo Anci-Conai,  è possibile contenere o addirittura ridurre la tassa sui rifiuti.

Per la sola frazione cellulosica, nel 2014 la provincia di Caserta ha ricevuto da Comieco quasi 700.000 euro in corrispettivi.

Il Convengo rappresenta così un’importante occasione di incontro tra i Comuni della Provincia di Caserta, che potranno approfondire i vantaggi dell’essere convenzionati con i Consorzi Nazionali di Filiera atteso che gli stessi, oltre la convenienza economica, garantiscono il sistema di tracciabilità dei rifiuti.

In questa occasione sarà inoltre presentato il “Manifesto dei Sindaci della Provincia di Caserta per una raccolta differenziata dei rifiuti etica e di qualità” e il Premio Comieco , un riconoscimento in denaro, che sarà assegnato al Comune convenzionato che nel periodo settembre-dicembre 2015 farà registrare il maggior incremento nella raccolta di carta e cartone rispetto al periodo 2014.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info