ASTUCCIO FARMACEUTICO

Nel 2004 l’azienda ha introdotto nel mercato farmaceutico un nuovo imballo: si tratta di un astuccio con al suo interno un portapastiglie tascabile realizzato in un unico pezzo di cartoncino. Il portapastiglie rappresenta un’innovazione per la confezione ed un servizio in più per il consumatore in quanto protegge il blister evitando che le pastiglie si disperdano in borsa o in tasca. La riduzione dei tempi di incollatura, che può avvenire in un solo passaggio, ha permesso, un risparmio energetico. Inoltre, l’utilizzo di un solo materiale, il cartoncino, permette un più facile smaltimento dell’imballo e crea la possibilità di utilizzare

Testo tratto da "Dossier prevenzione 2007. 10 anni di progetti e soluzioni per imballaggi ecocompatibili" Conai, 2007.



Scheda riassuntiva

Azione di riciclo

Facilitazione attività di riciclo

Azione di riduzione

Riduzione consumi / emissioni

Categoria merceologica

Non alimentare

Destinazione uso

Per l'utente finale

Materiale

Cartone teso

Struttura

Astuccio

Tipologia intervento

Aggiornamento / riprogettazione imballaggio

Tipologia progetto

Soluzione commercializzata

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info