05/05/2005

Carta, riciclabili i contenitori per le bevande

Al via un'iniziativa congiunta fra AcegasAps, Comieco e una nota azienda che produce i «cartoni». Ora si possono gettare nei cassonetti. Un dépliant spiega come fare

Da oggi i cartoni per le bevande si riciclano assieme alla carta. La nuova possibilità di smaltimento è il frutto di un'iniziativa congiunta tra AcegasAps, Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica) e una nota azienda che produce i contenitori, volta a incrementare la raccolta differenziata della carta nei comuni di Trieste, Muggia e Duino serviti dalla multiutility.
La buona riuscita del progetto dipenderà dal comportamento dei cittadini, le 240mila persone che risiedono nei tre comuni. Per non gettare più nella spazzatura i cartoni del latte e delle bevande, le operazioni da svolgere sono molto semplici: basta schiacciarli e gettarli nei contenitori adibiti alla raccolta della carta. «Lo sforzo richiesto è piccolo - è stato rilevato nella conferenza stampa di presentazione - ma i risultati per l'ambiente sarebbero notevoli».
«È davvero considerevole il volume di carta riciclata che si potrebbe ottenere dai cartoni per uso alimentare - ha sottolineato il responsabile di un consorzio per la produzione del latte. Considerando solo il latte fresco e quello Uht, sono circa 40 mila i cartoni consumati ogni giorno a Trieste, corrispondenti a circa 520 chili lordi di materiale riciclabile».
Sul piano tecnico, è attraverso il procedimento della «delaminazione» che la carta viene separata dalle componenti plastiche, che costituiscono il 30% dei contenitori.
Da parte dei rappresentanti dei tre Comuni è stato rilevato che «per la buona riuscita del progetto sarà fondamentale la responsabilizzazione delle famiglie. In ogni caso - hanno aggiunto - l'iniziativa è una svolta, anche in riferimento al piano provinciale per i rifiuti, e soprattutto apre nuove possibilità per aumentare ulteriormente il volume di carta raccolto, già in crescita negli ultimi anni».
Per promuovere il riciclaggio dei cartoni per latte e bevande, in questi giorni verranno diffusi migliaia di dépliant in cui sì spiegano le operazioni da effettuare. Saranno inoltre esposti manifesti personalizzati in ciascuno dei tre comuni, e verranno affisse apposite locandine negli esercizi commerciali.
Sarà infine organizzato un evento per sensibilizzare anche le scuole, nell’ambito della imminente premiazione del concorso di disegno su «La qualità della vita».
ca. b.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info