12/03/2020

Carta riciclata Fai Date: ricetta casalinga

C’è un’industria che trasforma in nuovi imballaggi o manufatti la carta e il cartone che tu separi ogni giorno dal resto dei rifiuti e, in Italia questo riciclo lo garantisce Comieco. Anche tu però puoi sperimentare a casa una versione più artigianale di questo processo, un’arte che in città come Lecce, Matera e molte altre ha fatto storia: l’arte della cartapesta.

Scarica il tutorial e in 12 semplici mosse potrai realizzarla con le tue stesse mani. L’importante è che se a farlo sono i piccoli di casa, ci sia sempre accanto un adulto che li segua e si diverta!

Qualche suggerimento extra:

  • puoi colorare la carta aggiungendo due o tre gocce di colorante alimentare quando avrai resto l’impasto una poltiglia, nell’ultima frullata
  • se vuoi ottenere una carta più chiara su cui scrivere, prova ad usare fogli più chiari e meno colorati
  • con l’aiuto di un adulto, stira la carta con il ferro per asciugarla più in fretta: prima però mettete il foglio fra due teli. In questo modo otterrete fogli più lisci e ben pressati (come in una vera cartiera!)
     

La prova del 9: mastri cartai si diventa!

  • Se il foglio è troppo grossolano o ruvido, potreste non avere macinato a sufficienza la carta straccia.
  • Se si spezza, invece, vuol dire che avete usato troppa acqua.

Se hai voglia di condividere con noi le tue creazioni mandaci una foto e un messaggio a comunicazione@comieco.org
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info