16/05/2014

Cartoniadi in Campania: Cava de’ Tirreni “Campione del riciclo”

Nel mese di gara, la raccolta di carta e cartone proveniente dalle famiglie e dai negozi è cresciuta del 14%.

Le Cartoniadi della Campania, il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone organizzato da Comieco hanno un vincitore: il Comune di Cava de’ Tirreni si è aggiudicato il premio messo in palio da Comieco, 25.000 euro.

Le Cartoniadi, che si sono svolte sotto il patrocinio della Regione Campania, hanno visto 7 Comuni sfidarsi nella raccolta di carta e cartone per tutto il mese di Aprile 2014, e hanno coinvolto gli oltre 330.000 abitanti di Afragola, Aversa, Cava de’ Tirreni, Eboli, Frattamaggiore, Mugnano di Napoli e Scafati con l’obbiettivo di aumentare la raccolta differenziata di carta e cartone proveniente sia dalle famiglie che dagli esercizi commerciali (ai fini della classifica finale, infatti, le percentuali di incremento nel mese di aprile tengono conto della media tra i due canali di raccolta, ponderata sulla base di coefficienti previsti dal regolamento di gara).

Il titolo di “Campione del Riciclo” va dunque a Cava de’ Tirreni, per aver più che raddoppiato (+160%) le proprie performance di raccolta procapite, che destinerà il premio all’acquisto di materiale didattico e informatico per le scuole; alla sistemazione aree verdi antistanti le scuole e all’acquisto di attrezzature con finalità di salvaguardia ambientale.

Al secondo posto giunge Eboli, vicina al 64% di incremento ponderato procapite, mentre al terzo si colloca Frattamaggiore, con +60% procapite. Una menzione speciale al Comune di Scafati (quarto classificato) perché nel corso della manifestazione si è distinto per aver supportato eventi e iniziative collaterali molto efficaci, in pieno spirito Cartoniadi.

Con riferimento ai dati medi di raccolta del periodo aprile-luglio 2013, il mese di gara ha registrato un incremento complessivo di 128 tonnellate di materiale destinato al macero.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info