28/10/2015

Cartoniadi Lazio: a novembre la grande sfida della raccolta differenziata di carta e cartone

13 Comuni in gara per aggiudicarsi il montepremi in palio di 100.000 euro e il titolo di “Campione di riciclo”

Inizia a novembre la sfida delle Cartoniadi che Comieco e Regione Lazio lanciano a 13 comuni della Regione. Il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone, dal 1° al 30 novembre, vedrà i comuni gareggiare per salire sul podio e aggiudicarsi un montepremi di 100.000 euro da devolvere in opere, servizi, e/o iniziative di interesse per il territorio.

L’iniziativa coinvolgerà le famiglie e gli esercizi commerciali dei comuni di Alatri, Aprilia, Ardea, Borgorose, Cassino, Formia, Ladispoli, Latina, Nettuno, Rieti, Terracina, Unione Comuni Bassa Sabina e Vetralla. I Comuni gareggeranno contro se stessi per migliorare i propri risultati di raccolta in quantità e qualità: dovranno infatti raggiungere maggiori incrementi percentuali rispetto al pro-capite riferito al dato medio di raccolta del primo trimestre (gennaio-marzo) 2015, e sul raccolto Comieco effettuerà analisi a campione nel mese di gara per verificarne la qualità.

Al termine del mese di gara, il comune che avrà totalizzato l’incremento percentuale maggiore si aggiudicherà il primo premio: 50.000 euro. Il secondo classificato vincerà 30.000 euro e il terzo 20.000. Tutti i premi in palio sono messi a disposizione dalla Regione Lazio.

Anche dopo la conclusione della gara, per i successivi mesi di dicembre 2015, gennaio e febbraio 2016, sarà monitorato l’andamento della raccolta differenziata di carta e cartone  nei Comuni in gara. Il Comune che nel trimestre indicato (si terrà conto del dato medio dei 3 mesi) avrà mantenuto un incremento di almeno un +3% rispetto al dato di partenza, si aggiudicherà un premio in denaro pari a 5.000 euro messo a disposizione da Comieco.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info