27/05/2015

Club Carta e Cartoni e CNA Torino presentano il Manifesto del “Buon Packaging per il sistema moda”

Il Club Carta e Cartoni e CNA, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola Media Impresa Associazione provinciale di Torino, annunciano la nascita del “Manifesto del packaging responsabile in carta, cartoncino e cartone per i prodotti tessili, abbigliamento e accessori”. Un documento che rappresenta l’esito della partnership, avviata lo scorso anno, per promuovere una cultura degli imballaggi sostenibili nelle imprese che operano nel sistema moda, a cui si unisce un corso presso lo Iaad – Istituto d’Arte Applicata e di Design di Torino. Il ciclo di lezioni ha avuto lo scopo di formare i giovani designer allo sviluppo di prototipi di imballaggio a basso impatto ambientale, in previsione dei futuri sviluppi professionali e mettendone a conoscenza le aziende dell’indotto: realtà imprenditoriali che da oggi potranno fruire di alcune linee guida messe a punto da un gruppo di lavoro ad hoc.

Il team, composto da membri di Comieco e CNA, docenti universitari ed associati di CNA Federmoda, ha definito i contenuti del Manifesto del Packaging Responsabile, che si configura un prezioso strumento per supportare il lavoro delle piccole e medie imprese del territorio, orientate su produzioni e materiali di elevata qualità.

Ecco i requisiti per la progettazione di un packaging sostenibile per il sistema moda enunciati nel Manifesto:

  •  Piace, ha personalità e assolve appieno alla sua funzione nel rispetto delle normative.
  • Comunica e valorizza sensorialmente il prodotto “buono e pulito”, l’innovazione che ha forti radici nella tradizione, il “fatto a mano”, i prodotti di qualità realizzati per durare nel tempo.
  • Promuove lungo tutta la filiera consumi maggiormente responsabili, in particolare fornendo indicazioni sulla provenienza delle materie prime e sui processi produttivi dei prodotti tessili, abbigliamento e accessori.
  • Riduce il più possibile l’impatto ambientale e sociale di prodotto + packaging lungo tutto il ciclo di vita.
  • Utilizza, valorizzandole, le materie prime cellulosiche: rinnovabili, riciclabili e, ove possibile, riciclate.
  • Favorisce l’uso dei materiali cellulosici in ambiti ancora poco esplorati, evitando l’utilizzo di più materiali non separabili tra di loro.
  • Allunga quanto più possibile la vita utile dell’imballaggio e del prodotto contenuto.
  • Presta attenzione in modo particolare alle necessità sociali e culturali anche degli utenti più deboli.
  • Informa e comunica ai vari utenti con chiarezza e semplicità la sua preferibilità e quella del prodotto contenuto.
  • È creativo e funzionale e si presta a soluzioni di design innovativo.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info