15/04/2016

Come spedire oggetti di seconda mano venduti online

La Second Hand Economy è un mercato che coinvolge il 50% degli italiani.
Coloro che comprano o vendono oggetti di seconda mano considerano questa scelta un modo intelligente e non convenzionale di fare economia e il 40% di questi usa il web in quanto è un canale veloce (68%) per trovare ciò che cercano. I beni usati più acquistati online appartengono alle categorie elettronica (33%), sports e hobby (31%), veicoli (28%) e casa e persona (26%). (fonte Osservatorio 2015 Second Hand Economy condotto da DOXA)
 
Per non vanificare gli sforzi e rendere effettivo il risparmio di chi vende e chi compra online, meglio seguire alcuni piccoli dettagli relativi all'imballaggio delle merci per evitare danni o ritardi alla spedizione. Tutte le spedizioni infatti, indipendentemente dal contenuto, devono essere accuratamente imballate.
Ecco qualche consiglio:
1. Utilizzare una scatola di cartone resistente e rigida con i lembi intatti
2. Fornire una protezione interna ed evitare spazi vuoti utilizzando materiale d'imbottitura adeguato come la carta da imballaggio
3. Chiudere bene la scatola
4. Utilizzare un'etichettatura corretta

Alcuni corrieri hanno preparato delle guide per l'imballo corretto e la spedizione, che contengono sia consigli di carattere generale (come imballare, che materiali usare, come chiudere il pacco), sia consigli specifici per il singolo corriere, ad esempio dove incollare la lettera di vettura.
Leggi i consigli dei principali corrieri su come imballare i tuoi pacchi: SDA, TNT, Corriere Bartolini, UPS, Poste Italiane.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info