28/09/2016

Comieco ha partecipato al convegno “La casa comune: nostra terra madre” ad Assisi

Ecologia, ambiente,energie alternative, religione, uomo e natura sono i temi al centro dell’incontro Nostra Madre Terra 2016. L’appuntamento, giunto alla dodicesima edizione, è organizzato dal Sacro Convento di Assisi e ruota attorno al tema della salvaguardia del creato.

Nostra Madre Terra 2016 si è svolto dal 17 al 20 settembre in occasione dell’incontro internazionale “Sete di pace – religioni e culture in dialogo”. “Basta servire il demone del capitalismo”. Ha dichiarato il custode del Sacro convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, in apertura dell’incontro “La casa comune: nostra madre terra”, il 19 settembre, che si è svolto alla presenza del Ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti, dell’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, dell’amministratore delegato di Leoncardo, Mauro Moretti, del Presidente di Trenitalia, Tiziano Onesti, del Direttore di Enel Italia, Carlo Tamburi e del Direttore Generale di Comieco, Carlo Montalbetti.

“Ora o mai più un cambio di prospettiva – ha continuato padre Gambettiin special modo il punto di vista inverso appare necessario nel fare impresa e nel fare politica. Avere a questo tavolo i maggiori esponenti del mondo dell’impresa e della politica legata all’ambiente che stanno cercando strategie diverse, nuove oppure che sono alla ricerca di modelli di sviluppo aziendale e di governo integrali e compatibili con l’ambiente in genere, mi fa particolarmente piacere.”
Ha inoltre ricordato che Francesco davanti alle creature assunse "un atteggiamento di rispetto proprio di chi riconosce di aver ricevuto un dono, e' un dono la realtà che ci circonda e come tale non è proprietà di qualcuno e' di tutti, o meglio e' per tutti. Un insegnamento profondo".

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info