12/03/2014

A breve un’opera in cartapesta restaurata grazie a Comieco

Il 14 marzo prenderà avvio il restauro del rilievo in cartapesta raffigurante la Madonna con Bambino. Si tratta di un’opera in cartapesta policroma, di manifattura veneta e autore ignoto databile al ‘600.
La collocazione è in un’edicola sacra in pietra, all’ingresso dell’Ospedale Immacolata Concezione ULSS 16 Unità locale, di Piove di Sacco, Padova.
Il rilievo in cartapesta policroma raffigura la Madonna che stringe tra le braccia il Bambino Gesù, attorniata da festoni di fiori e frutta e racchiusa in una cornice sempre in cartapesta con doppia modanatura e con un ornamento nella parte centrale superiore.
L’individuazione del rilievo in cartapesta è avvenuta in modo occasionale pur trovandosi in un punto di grande visibilità, ossia proprio all'ingresso dell'ospedale, ed e' sempre coperta da fiori freschi che vi depongono quotidianamente essendo un importante riferimento devozionale
L’opera è poco leggibile nella sua definizione, soprattutto per i molteplici rifacimenti che vi sono stati sovrapposti nel tempo, tanto che la superficie è un affastellamento di sovrapposizione di varie cromie, ma emerge ugualmente una considerevole dolcezza dei volti e una pregevole fattura, con sulla cornice tracce di oro, che solo un attento intervento di rimozione può riportare alla luce.
L’opera potrebbe essere stata realizzata nel 1631 durante la peste che da anni decimava la popolazione e venne istituita una processione verso il Santuario della Madonna delle Grazie che si trova proprio li vicino.

Approfondisci leggendo l'articolo completo presente tra gli allegati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info