09/09/2015

Comieco sostiene Terra Madre Giovani–We Feed the Planet

Terra Madre Giovani – We Feed the Planet è il grande evento organizzato da Slow Food, Slow Food Youth Network, Fondazione Terra Madre e Università di Scienze Gastronomiche, in collaborazione con il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, con il patrocinio della Città di Milano, che dal 3 al 6 ottobre riunisce a Milano migliaia di giovani contadini da tutto il mondo. Tre giorni di scambi, dibattiti e incontri per trovare insieme le soluzioni per nutrire il pianeta in futuro, tema sotto i riflettori a Expo 2015.

Su proposta di Box Marche Spa, Comieco ha deciso di sostenere questa importante iniziativa assicurando a due giovani contadini le risorse necessarie a sostenere il viaggio, e lo fa nell’ottica che la cura del pianeta vada “coltivata” a partire dai semi. I frutti della terra danno vita a prodotti che per arrivare dal produttore al consumatore, richiederanno l’ausilio di imballaggi.
E siamo certi che altre aziende del settore degli imballaggi a base cellulosica - di cui noi rappresentiamo la componente “ambientale” che si occupa del loro fine vita - non sarà da meno; lanciamo dunque il nostro appello alle oltre 3.300 aziende consorziate, a fare quanto possibile per assicurare al cibo di oggi un buon presente e un futuro migliore e per dare un importante segnale da parte di tutta la filiera cartaria.

Joris Lohman, membro dello Slow Food Youth Network e del comitato esecutivo di Slow Food Internazionale, ha dichiarato: «è un’occasione unica per fare in modo che questi ragazzi si incontrino e cerchino insieme le soluzioni per nutrire davvero questo nostro pianeta»

E per garantire il diritto al viaggio di questi giovani, Slow Food chiede l’aiuto di tutti: «Nonostante siano loro i veri protagonisti della nostra agricoltura, alcuni hanno un reddito mensile di 50 Euro, per cui non potrebbero mai permettersi un biglietto aereo verso Milano. Con la campagna di crowdfunding sul sito www.terramadregiovani.itwww.wefeedtheplanet.com vogliamo proprio presentarveli e raccontarvi le loro storie: cuochi, agronomi, viticoltori che lottano ogni giorno per difendere il nostro pianeta e garantire a tutti un cibo sano», continua Joris.

Inoltre ogni milanese potrà partecipare in prima persona ospitando un contadino durante i tre giorni dell’iniziativa, mettendo a disposizione un divano letto o la camera degli ospiti. Candidarsi è facile, basta registrarsi sul sito www.terramadregiovani.it o www.wefeedtheplanet.com e indicare la disponibilità. Un’occasione da non perdere per regalare una speranza ai nuovi eroi del futuro. 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info