20/02/2017

Corriere della Sera: "Il senso civico degli italiani non viene dalla classe dirigente"

"Alla domanda se l'attuale classe dirigente è di esempio per il senso civico degli italiani, quasi il 90 per cento risponde poco o per niente: ci fidiamo sempre meno di chi ci rappresenta, facendo precipitare il barometro dell'Osservatorio Ipsos-Comieco al livello più basso, dal 2004 a oggi. Se non ci fosse la solidarietà che attutisce la caduta e lo spontaneismo di una miriade di associazioni ripiegate su istanze legate alla famiglia e al territorio, dovremmo dire che la fabbrica dei valori perde ancora colpi. I cittadini considerano la politica un pezzo separato del Paese, si fidano più di chi li protegge che di chi li rappresenta, dimenticando perfino di essere elettori e quindi azionisti della politica stessa...."

Legge l'articolo completo in allegato
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info