09/12/2014

Da gennaio la raccolta differenziata della carta in 8mila classi milanesi

Si chiama “Salvacarta” ed è il progetto promosso dal Comune di Milano in collaborazione con Comieco e Amsa Gruppo A2A che coinvolgerà gli studenti di 360 scuole primarie e secondarie di 1° grado della città.

L'iniziativa è stata presentata nel cortile di Palazzo Marino dall’assessore all'Ambiente Pierfrancesco Maran e dai consiglieri comunali Anna De Censi, Paola Bocci e Carlo Monguzzi.

 “Con la distribuzione di 8mila raccoglitori per la carta in tutte le classi elementari e medie delle scuole di Milano, puntiamo a coinvolgere direttamente alunni e insegnanti della città nel potenziamento della raccolta differenziata e a diffondere buone pratiche – dichiara il direttore generale Comieco, Carlo Montalbetti -. Un’abitudine quotidiana sempre più consolidata per i milanesi, che nel 2013 hanno conferito oltre 60 kg pro capite di carta e cartone, e che contribuisce a collocare la nostra città al primo posto tra le metropoli europee sopra il milione di abitanti più virtuose in tema di raccolta differenziata . Un primato da difendere e mantenere, anche grazie a campagne di informazione e iniziative di sensibilizzazione come questa, che partono dai più piccoli: i bambini infatti sono i migliori ambasciatori della raccolta differenziata”.

Ringraziamo Carlo Montalbetti per averci affiancato ed aiutato in questo progetto – hanno detto i consiglieri comunali -. I bambini ci aiuteranno ad alzare l'ambizione verso una città più pulita, aspetto rispetto al quale sono molto più sensibili di quanto crediamo. Grazie all'assessore Maran per aver assecondato i nostri indirizzi. Invitiamo ora anche i consorzi della plastica ad elaborare insieme nuovi progetti affinché la raccolta si amplifichi a 360o anche a questi materiali, e diventare così sempre più efficienti anche in tutte le scuole del territorio milanese e in futuro della Città Metropolitana".

L’iniziativa prevede, oltre alla fornitura dei contenitori per tutte le scuole coinvolte, la distribuzione di materiali didattici e informativi agli insegnanti. Durante i 12 mesi dell’iniziativa, Amsa provvederà a ritirare i rifiuti negli istituti secondo le consuete modalità di raccolta.

Il progetto ‘Salva-Carta’ rivolto alle scuole è un’ottima iniziativa per migliorare ancora di più la raccolta differenziata milanese – dichiara Emilia Rio, presidente di Amsa Gruppo A2A –. Nei primi 10 mesi del 2014 Amsa ha raccolto 68.655 tonnellate di carta e cartone, pari al 12,5% dei rifiuti urbani raccolti a Milano, contribuendo in questo modo a superare quota 50% di raccolta differenziata, grazie al prezioso impegno quotidiano di tutti i cittadini. Amsa consegnerà i nuovi contenitori per le classi a partire da gennaio del prossimo anno, alla riapertura delle scuole dopo le festività natalizie. Questa iniziativa integra, inoltre, le attività di sensibilizzazione per la salvaguardia dell’ambiente che da sempre Amsa e il Gruppo A2A dedicano al mondo della scuola”. 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info