03/04/2015

E’ primavera: i consigli di Comieco per fare ordine grazie a carta e cartone

Con la primavera arriva puntuale l’appuntamento del cambio di stagione e delle grandi pulizie di casa. Comieco ricorda che è possibile fare ordine ricorrendo al prezioso aiuto di carta e cartone.

Le pulizie di primavera mettono ansia? Basta affrontarle con carta e cartone e qualche buona idea. Da Comieco un po’ di consigli, ovviamente di carta:

  • Prima di tutto facciamo luce. Una bella pulita alle finestre per vederci meglio: usiamo la carta del quotidiano letto e acqua del rubinetto. Insieme sono una potenza. Appallottoliamo la carta, imbeviamola di acqua e strizziamola, dopo di che sfreghiamo energicamente vetri e specchi di casa. Per asciugare, altre palle di carta, questa volta asciutte. Vedrete che effetto!
  • La magia delle scatole: le scatole si riciclano e tornano a nuova vita. Conserviamole tutte: quelle delle scarpe, delle camicie, dei giochi... persino le confezioni del dentifricio possono essere utili.
  • La differenziata?Qui:  l’impastatrice ci aiuta a fare le torte, ogni tanto, ma la sua confezione ci è utile tutti i giorni per fare la raccolta differenziata della carta. Se non ci piace aprire il ripostiglio e vedere l'immagine dell'elettrodomestico possiamo rigirare il cartone come un guanto e utilizzarlo al rovescio.
  • Scarpe, fuori  dai piedi! Cosa mettere nelle scatole da scarpe? Le scarpe, ovvio, ma per fare le cose per bene, meglio se scriviamo su un'etichetta di chi sono e quali sono, così non dovremo aprirle tutte per cercare i nostri mocassini. Se vogliamo esagerare possiamo incollare su ogni scatola la foto delle scarpe che contiene!
  • Hi  tech, all in order! Hai un cassetto dove raccogli le tecnologie di casa? E i cavetti, compongono una bella palla inestricabile? Sappi che possiamo archiviare cavi e cavetti dentro i rotoli finiti della carta igienica. Si incastrano e non si ingarbugliano gli uni con gli altri.
  • I preziosi di famiglia. Orecchini e bigiotteria sono sparsi su comodino e mensole? È un problema comune, risolvibile con un contenitore delle uova. Abbiamo 6 scomparti separati per ciascun contenitore. Pensiamoci.
  • Arriva la primavera: facciamo ordine. Cambio di stagione: i vestiti li appendi negli armadi, ma maglie, maglioni, pile e girocollo si possono piegare e riporre in scatoloni di cartone, che tengono i capi al riparo dalla polvere e permettono loro di respirare.
  • Bimbo a bordo: abbiamo bambini piccoli? Allora abbiamo scatoloni grossi, quelli dei pannolini. Non buttiamoli, sono perfetti come porta giochi o caravelle pronte a salpare alla scoperta del sa
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info