04/03/2008

Ecogazebo Scuola 2008: ragazzi alla scoperta della raccolta differenziata

Prende il via il Tour “Ecogazebo Scuola” , un viaggio alla scoperta della raccolta differenziata che coinvolge i ragazzi di tutte le scuole elementari e medie di 14 comuni di Puglia e Basilicata. Circa 180 mila il numero degli abitanti dei comuni che hanno aderito al progetto e 20 mila gli alunni delle scuole elementari e medie direttamente interessati.

L’iniziativa, promossa dalla Serveco srl in collaborazione con le Amministrazioni Comunali nell’ambito delle azioni di comunicazione ambientale per l’anno 2008, rappresenta un elemento importante per instaurare un contatto diretto con i ragazzi, le loro famiglie e il territorio: l’obiettivo è promuovere maggiormente la cultura del rispetto per l’ambiente.

“Ecogazebo Scuola” vede anche il patrocinio dei consorzi Comieco, COREPLA e il supporto dei volontari del WWF attivati in ciascun comune coinvolto dall’iniziativa.

Personale qualificato cercherà di avvicinare in maniera simpatica e giocosa i ragazzi al mondo dei rifiuti e della raccolta differenziata. Ad animare la giornata ci saranno degli “Artisti di strada” che si esibiranno in brevi spettacoli, ma, soprattutto, sarà presente per la prima volta “Mr. Rieccolo”, mascotte dell’iniziativa, che coinvolgerà grandi e piccoli con giochi ecologici, quiz, disegni, ecc…

“Ecogazebo Scuola” prevede tra l’altro l’allestimento di una mostra ecologica con pannelli mobili ed espositori che guideranno i giovani coinvolti, con l’aiuto di un tutor esperto, lungo i percorsi virtuosi della raccolta differenziata.

Si forniranno inoltre informazioni, chiarimenti e consigli sul conferimento dei rifiuti riciclabili, sui servizi attivati nel comune e sulle problematiche legate ad una gestione moderna della risorsa rifiuto. “Ecogazebo Scuola” sarà anche una buona occasione per distribuire a genitori, insegnanti e a chiunque fosse interessato, le buste per il servizio di raccolta differenziata “porta a porta” (nei comuni dove è attivo).

“Ecogazebo Scuola” farà tappa nelle province di Bari, Taranto, Brindisi e Potenza.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info