25/02/2005

Gli italiani e la raccolta differenziata

Una vita migliore. Più pulita. Più sana. Meno inquinata. Sembra essere questo il denominatore comune che tutti gli italiani, di qualsiasi regione e condizione sociale. Oggi la tutela dell'ambiente e del bene pubblico viene vista come un valore importante, e prova ne è il sempre coinvolgimento degli italiani nella raccolta differenziata. È quanto è emerso dal recentissimo IV Rapporto sulla virtù civica, condotto dall’istituto Ipsos per conto di Legambiente e Comieco (Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base di cellulosa).
Oggi, insomma, raccolta differenziata e riciclo sono concetti e gesti entrati ormai a fare parte della vita quotidiana: basti pensare che , dal 200, la raccolta differenziata di carta e cartone è aumentata di oltre il 60 per cento.
Quello che il cittadino vuole adesso è una maggiore iniziativa da parte delle istituzioni per agevolare la raccolta, per esempio aumentando i cassonetti e. soprattutto, avvicinandoli a casa per incrementare il contributo quotidiano.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info