21/11/2016

GPP: Criteri ambientali per essere competitivi in Europa

Il concetto del Green Public Procurement (GPP) si basa su criteri ambientali chiari e verificabili per prodotti e servizi, elaborati sul ciclo di vita e sulla base di conoscenze scientifiche.
I criteri UE GPP sono sviluppati per facilitare l'inserimento di requisiti verdi nei documenti di gara pubblici, avere criteri comuni riduce notevolmente l'onere amministrativo per gli operatori economici e per le amministrazioni pubbliche che attuano il GPP. I criteri comuni sono di particolare beneficio inoltre per le imprese che operano in più di uno Stato membro.
Dal 2008, la Commissione ha sviluppato più di 20 criteri comuni, regolarmente aggiornati, per i settori prioritari per l'attuazione del GPP che si basano su dati provenienti da una base di conoscenze sulle performance ambientali e economiche, sui criteri ecolabel esistenti e sulle informazioni raccolte dalle parti interessate (industria, società civile, Stati membri).

I materiali cellulosici sono menzionati all’interno dei criteri europei sia come prodotti che imballaggi.
Tra i requisiti richiesti all'imballaggio cellulosico sono oggetto di punteggio supplementare nei bandi pubblici:
- la presenza di materiale riciclato (almeno il 45%) o materia prima rinnovabile (settore "Alimenti e servizi di ristorazione", "Prodotti e servizi per giardini");
- imballaggi facilmente separabili (settore "Arredamento")
- imballaggi riciclati, compostabili, recuperabili, riciclabili o biodegradabili (settore "Prodotti e servizi per giardini").

Tra i requisiti richiesti ai prodotti in fibra cellulosica, oltre a quelli tradizionalmente riferiti a carta per copia e carta grafica, si evidenziano quelli richiesti ai prodotti di carta per i servizi di ristorazione, come carta da cucina o tovaglioli, che devono essere realizzati in fibra riciclata o in fibra vergine gestita in maniera sostenibile oppure i pannelli divisori in cartongesso (edilizia) in cui la carta impiegata deve provenire da 100% carta riciclata, e/o da carta proveniente da foreste tagliate legalmente.
Vedi tutti i criteri: http://ec.europa.eu/environment/gpp/eu_gpp_criteria_en.htm

E’ di recente pubblicazione la terza edizione del manuale “Procura+ Manual - A Guide to Implementing Sustainable Procurement” promosso dal network europeo sugli acquisti verdi. Il manuale offre, sia per l’ente pubblico che privato, una chiara panoramica di ciò che sono gli acquisti sostenibili, come possono essere  attuati e quali sono i costi e i benefici di questo approccio. Scarica il manuale: http://www.procuraplus.org/manual/
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info