14/05/2013

High School Game 2013: al Liceo Classico V. Emanuele II di Jesi il titolo di Campione regionale

Fnale col botto per High School Game! Cinquantesei Istituti, ogni Istituto una squadra, ogni domanda una sfida appassionata a colpi di telecomando. Sarebbe riduttivo dire solo questo perchè è stato molto di più quello che è successo, il 14 maggio, nella sede di Banca Marche a Jesi (AN). I diplomandi della regione al plurale si sono valorosamente scontrati in due manche davvero serrate che hanno decretato il campione regionale di questa edizione e i campioni provinciali. In palio oltre ai vari premi messi a disposizione dai numerosi sostenitori, c'era il via libera per lo scontro con le altre scuole italiane che si terrà il 26 e 27 maggio a Civitavecchia.

Gli studenti ce l'hanno messa davvero tutta con grande soddisfazione dei professori presenti, dell'assessore regionale Paolo Eusebi che ha sottolineato più volte la valenza educativa e formativa del quiz multimediale, e degli ospiti presenti compreso il vice direttore di Banca Marche Armando Palmieri.

Un plauso va inoltre all'eccellente conduttore Alvin Crescini che con maestria ha saputo tenere le redini del gioco, ma anche a tutto lo staff di Peaktime e Mediavideo che hanno curato la realizzazione del format tv.

Dalla prima alla seconda manche i risultati sono cambiati notevolmente perché c'è chi ha cercato in tutti i modi di far valere il proprio Istituto e così è successo: vittoria assoluta per la 3 Liceo Classico Vittorio Emanuele II di Jesi. Ha rimontato anche il Liceo Classico Rinaldini di Ancona, secondo classificato, e l'IIS Matteo Ricci di Macerata, in terza posizione.

Dal quarto all'ultimo posto sono arrivati i seguenti Istituti: Liceo Nolfi di Fano (1^squadra), Ist. Bramante di Macerata, ITIS Marconi di Pesaro, Liceo Leopardi di Recanati, ITCG Cuppari di Jesi, Liceo Nolfi di Fano (2^squadra), Ist. Vanvitelli-Stracca-Angelini di Ancona (1^squadra), ITCG Umberto I di Ascoli, ITIS Marconi di Jesi, Liceo Medi di Senigallia, Ist. Volta di Fano, ITC Gentili di Macerata, Ist. Einstein di Loreto, ITIS Montani di Fermo, IIS Merloni-Miliani di Fabriano (1^squadra), ITIS Meucci di Castelfidardo, ITAS Ulpiani di Ascoli, ITAS Salvati di Monte Roberto, Liceo Art. Mannucci di Ancona, ITCG Corridoni di Civitanova, Ist. Vanvitelli-Stracca-Angelini (2^squadra), ITCG Carducci di Fermo, Alberghiero Varnelli di Cingoli, IPSIA Benelli di Pesaro (2^squadra), IPSIA di S. Benedetto del Tronto, IIS Filelfo di Tolentino (1^squadra), Liceo Savoia di Ancona (1^squadra), Ist. Leopardi di Macerata, Liceo Mercantini di Ripatransone, ITCG Fazzini di Grottammare, Omnicomprensivo di Sassocorvaro, Alberghiero Panzini di Senigallia, Liceo Leopardi di Cingoli, IIS Filelfo di Tolentino (2^squadra), ITC Bramante di Pesaro, IPSIA Pocognoni di Matelica, Ist. Nebbia di Loreto, Ist. S. Giovanni Battista di SBT, Ist. Don Bosco di Macerata, Ist. Frau-Rosa di Sarnano, Ist. Arte Preziotti di Fermo, IPCTP Bonifazi di Recanati, IPSIA Benelli di Pesaro (1^squadra), IPSIA Padovano di Senigallia, IPSIA Laeng di Osimo, ITCG Corinaldesi di Senigallia, Agrario Garibaldi di Macerata, IPSIA Pannaggi di Macerata, IPSIA Pieralisi di Jesi, IIS Merloni-Miliani di Fabriano (2^squadra), ITIS Mattei di Recanati, Ist. Bonifazi di Civitanova, S.Marta-Branca di Pesaro.

Il concorso rientra nel progetto "HIGH SCHOOL GAME" – a scuola di CONVIVENZA cofinanziato dalla Regione Marche - Assessorato alla Politiche Giovanili e del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, il cui obiettivo è applicare sugli studenti del 5° anno un social game collaborativo per l’apprendimento non formale, basata su un’ innovativo sistema di e-learning e sull’utilizzo dei moderni sistemi di social web, che supporti un’azione di educazione alla cultura della legalità, promovendo fra i giovani, la partecipazione e la cittadinanza attiva.

 La finalità è aumentare la conoscenza e le competenze in specifiche discipline didattiche, come strumento fondamentale per diventare cittadini consapevoli, per diffondere una cultura della legalità e far maturare coscienza civile e partecipazione democratica.

Il progetto prevede anche la realizzazione e la connessione di contributi realizzati dai giovani studenti nei contesti locali da inserire e condividere all’interno di una community di giovani che sostenga e promuova la legalità, la socialità, l’incontro con gli altri, il rispetto delle regole, la convivenza civile ed il confronto.

Le due puntate finali di High School Game andranno prossimamente in onda sui canali 11 e 111 di Tvrs (programmazione su www.schoolgame.it).
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info