Identità di carta: se ne parla a Bookcity Milano

Il 16/11/2012

  • Palazzo Moriggia - Museo del Risorgimento, Milano

L'incontro intende presentare, nelle sue varie sfumature, il ruolo della carta nella formazione di una identità collettiva. La carta intesa come supporto per la veicolazione di idee e contenuti, nella redazione e pubblicazione di libri, di giornali e di manifesti pubblicitari, come documento per la registrazione, come fonte per una ricerca, ma anche carta intesa come materiale di uso comune che diventa essa stessa un pezzo della nostra storia e della nostra identità.

Programma:
Convegno “Carte d'identità. Documenti, simboli e oggetti di carta nella costruzione dell'Italia e degli italiani.” Intervengono:
Giangiacomo Schiavi, Giornalista e vicedirettore Corriere della Sera.
Il quotidiano: l'evoluzione del ruolo dei giornali nella formazione dell'opinione pubblica.
Raimonda Riccini, Coordinatrice del Dottorato in Scienze del Design IUAV Venezia 
Il libro fra materialità e conoscenza.
Ferruccio Parazzoli, Scrittore ed editor presso Arnoldo Mondadori Editore
Per queste strade. Il volto su una mappa.
Marina Messina, Direttore del Polo dell’Ottocento di Milano
Documentalità: la carta come fonte indispensabile per la redazione della ricerca storica.
Paola Lenarduzzi, Graphic Designer Milano
Il libro e l'immagine.
Carlo Montalbetti, Direttore Generale Comieco
La carta come espressione di cultura civica: esperienze di raccolta differenziata.

Mostra “La carta unisce gli italiani”
che analizza il ruolo giocato dalla carta nella formazione di una coscienza nazionale unitaria.

Lettura drammatizzata “La carezza del Re. Miti e simboli dell'Italia unita”
Estratti dalle pagine di Cuore di Edmondo De Amicis a cura di Paolo Colombo, docente di Storia delle Istituzioni Politiche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

 venerdì 16 novembre 2012 - ore 17.00
Palazzo Moriggia - Museo del Risorgimento
Via Borgonuovo 23
Ingresso libero

Per informazioni e adesioni:
Paolo Garzonio, paolo.garzonio@tin.it
Aurélie Martin, Comieco, tel: 02-55024.227 martin@comieco.org



I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info