02/02/2012

Il Comune di Fiano Romano vince le Cartoniadi della Provincia di Roma

Dopo un mese di gara è stato il Comune di Fiano Romano ad aggiudicarsi la sfida lanciata da Comieco e dalla Provincia di Roma: riuscire a raccogliere la maggiore quantità di carta e cartone.
E forte di un significativo incremento della raccolta pro capite di carta e cartone che è passata da 20,68 Kg/ab a 53,02 Kg/ab (+156,4% nel mese di gara), la città di Fiano Romano ha vinto le Cartoniadi della Provincia di Roma e si è aggiudicata il montepremi di 40.000 euro,  assegnato oggi nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Roma alla presenza di Nicola Zingaretti (Presidente della Provincia di Roma), di Michele Civita (alle Politiche del Territorio e Tutela Ambientale della Provincia di Roma) e di Carlo Montalbetti (Direttore Generale Comieco).
La somma  servirà per realizzazione di un’isola ecologica.  

La medaglia d’argento è andata al Comune di Ariccia che, passando dai 36,56 Kg/ab ai 47,16 kg/ab, si è aggiudicato un montepremi di 25.000 euro, messo a disposizione da Comieco, che sarà destinato alla realizzazione di una sala prove presso lo stabile adibito a centro polivalente sito in località Fontana di Papa.

Terzo posto, infine, e relativo premio di 15.000 euro se lo aggiudica la Città di Guidonia Montecelio, che ha visto passare la raccolta differenziata pro capite da 11,23 Kg/ab a 31,54. In questo caso, il contributo messo a disposizione da Comieco servirà per l’di arredo urbano: panchine e cestini portarifiuti realizzati in materiale riciclato da distribuire negli spazi verdi pubblici.

La risposta degli oltre 300.000 cittadini della Provincia di Roma chiamati alla gara (a sfidarsi i Comuni di Anguillara Sabazia, Ardea, Ariccia, Ciampino, Civitavecchia, Fiano Romano, Formello, Grottaferrata, Guidonia Montecelio e Rocca di Papa)– partita la scorso 15 novembre e conclusasi il 15 dicembre - è stata molto positiva: a livello generale, infatti, l’incremento medio del procapite è stato del 21%.Significativi risultati si riscontrano anche sul fronte della raccolta: nel mese di gara ben 5 Comuni hanno raggiunto la prima fascia, 4 la seconda e solo 1 la terza, vale a dire che la raccolta differenziata di carta e cartone è stata fatta correttamente e con pochi errori.

“L’ottimo risultato delle Cartoniadi rappresenta un segnale importante per tutta la Regione, non solo per i Comuni della Provincia. – afferma Carlo Montalbetti, Direttore Generale di Comieco –  Abbiamo dimostrato infatti che è possibile incrementare le quantità di carta e cartone raccolte con piccoli gesti quotidiani e l’impegno di tutti. Fare la raccolta differenziata comporta numerosi benefici ambientali (in quanto consente di ridurre le emissioni di CO2), economici (per i mancati costi di discarica) e sociali (nuovi posti di lavoro connessi al riciclo): nel 2010 grazie alla raccolta differenziata di carta e cartone il Lazio ha guadagnato oltre 20 milioni di euro di benefici, stimiamo che di fronte ad un incremento dei quantitativi di materiali cellulosici avviati a riciclo, queste cifre potrebbero addirittura triplicarsi”.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info