IMBALLO SECONDARIO PER PASTA BUITONI

Nel corso del 2006 Nestlé Italiana ha modificato per il mercato estero l’imballo secondario in cartone ondulato, destinato a contenere le confezioni in polipropilene di pasta secca. È stato effettuato un passaggio dal sistema “Tray+cover” contenente 24 pezzi a un imballo “Shelf Ready pack” (SRP) contenente 25 pezzi. Il passaggio al nuovo sistema ha permesso una riduzione di materia prima di circa il 23% e, a parità di volume, un incremento della merce movimentata pari al 4% con un conseguente risparmio di circa 14.000 imballi/anno.

Testo tratto da "Dossier prevenzione 2007. 10 anni di progetti e soluzioni per imballaggi ecocompatibili" Conai, 2007.




Scheda riassuntiva

Azione di riduzione

Ottimizzazione volume / risparmio spazio

Azione di riduzione

Risparmio materie prime / alleggerimenti

Azione di riduzione

Riduzione consumi / emissioni

Categoria merceologica

Alimentare

Destinazione uso

Per la vendita

Destinazione uso

Industriale

Materiale

Cartone ondulato

Struttura

Scatola

Tipologia intervento

Aggiornamento / riprogettazione imballaggio

Tipologia progetto

Soluzione commercializzata

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info