28/05/2014

In Comieco non ci si ferma mai: tutti in gara per “darsi una mossa”

Il Consorzio promuove uno stile di vita sano basato su una regolare attività fisica e invita i suoi dipendenti a sfidarsi per un intero mese a suon di “passi”.
Gli esperti consigliano almeno 10.000 passi al giorno per mantenersi sani


Tutti in gara per “darsi una mossa” in Comieco, dove l’attività per garantire il riciclo è sempre in movimento, da oggi lo saranno anche i dipendenti. Spesso il tran tran quotidiano, una giornata di pioggia o semplicemente un’alta dose di indolenza, possono favorire uno stile di vita sedentario, con inevitabili conseguenze sulla salute e sulla linea dei meno volenterosi. Per questo Comieco ha deciso di coinvolgere i propri dipendenti in un progetto volto a stimolare una maggiore attività fisica e a promuovere, a partire dall’ambiente di lavoro, sane abitudini di vita, che nel medio-lungo periodo si trasformano in preziosi benefici a vantaggio del benessere personale.

Per tutto il mese di Giugno, i dipendenti Comieco si sfideranno a suon di “passi”, che verranno registrati e misurati da un apposito contapassi dato in dotazione a ciascuno; al termine dell’iniziativa, sul podio saliranno i tre che si saranno “mossi” di più, dentro e fuori dall’ufficio. Obiettivo della sfida è, infatti, spronare anche i più restii a non rimanere tutto il giorno incollati alla sedia e a vincere la pigrizia, quella che spesso induce a prendere l’automobile anziché la bici, o l’ascensore al posto delle scale.

Per incoraggiare, inoltre, l’adozione di pratiche sportive oltre l’orario di lavoro, ai fini della competizione potrà essere conteggiato anche il tempo trascorso nuotando e andando in bicicletta. Al termine della settimana, ogni partecipante sommerà al numero di passi effettuati, risultanti dal proprio contapassi, gli eventuali ulteriori bonus derivanti dalle attività di nuoto o bici svolte durante il tempo libero, e li comunicherà al responsabile della gara.

Il vincitore si aggiudicherà un weekend per due persone, al secondo ed al terzo classificato, invece, verrà offerta una cena per due persone.

Lo sport e l‘attività fisica in generale hanno molteplici effetti positivi sulla salute psichica e fisica di un individuo. Il movimento, infatti, aumenta la capacità di concentrazione, costituisce un’ottima soluzione per liberarsi dallo stress, migliora la percezione del proprio corpo e sviluppa le competenze sociali, tutti aspetti utili non solo a lavoro, ma anche nella vita di tutti i giorni.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info