04/11/2016

In Europa il riciclo della carta raggiunge il 71,5%

Il tasso di riciclo della carta in Europa ha toccato il 71,5% come annunciato dallo European Recovered Paper Council nel suo report finale per l’anno 2015.
Il tasso di riciclo del 71,5% è dell’1,5% più alto del target definito da ERPC nella Terza European Declaration on Paper Recycling per il periodo 2010-2015, a confronto del 2010 la raccolta e il riciclo della carta sono aumentati di almeno un milione di tonnellate. L'impegno di ERPC è in linea con la politica UE sull’Economia Circolare e il ciclo della fibra di cellulosa e' un esempio di circolarità dei materiali: prolungando la vita della fibra di cellulosa si crea più valore aggiunto e opportunità di lavoro.
I progressi sotto il profilo quantitativo sono stati ottenuti anche grazie al lavoro sul fronte della qualità, con iniziative per migliorare il processo di riciclo e le attività ad esso collegate come la raccolta della carta da riciclare e lo sviluppo e l’applicazione di ecodesign ai prodotti cartacei.
L’industria cartaria in Italia con 7 miliardi di fatturato è parte di una filiera che solo in Italia “vale” 31 miliardi di euro, con 200.000 addetti e 680.00 nell’indotto. La raccolta urbana della carta in Italia è il primo materiale in quantità (oltre 3 milioni di tonnellate nel 2015 su un totale di 6,3 milioni di tonnellate di carta raccolta a livello nazionale) con un tasso di riciclo dell’80% nel settore dell’imballaggio.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info