04/12/2014

Iniziativa "Storie riciclate con stile: dal riciclo dei rifiuti al riciclo delle storie"

"Storie riciclate con stile: dal riciclo dei rifuiti al riciclo delle storie" è un'iniziativa che invita le classi a cimentarsi con riscritture nei generi giallo, fantascienza, horror o con ambientazioni storiche; o, ancora, con giochi come il lipogramma o il tautogramma; o una delle tante altre occasioni suggerite.

Lo spunto, in giocosa e perfetta sintonia con l’idea del riuso e del riciclo, è offerto da un classico della letteratura: Esercizi di stile (1947) di Raymond Queneau.

I diversi imballaggi, personificati, sono i protagonisti di una breve storia di base realizzata dallo scrittore Anselmo Roveda e dall’illustratore Enrico Macchiavello; da questa storia i bambini e i ragazzi sono invitati a creare nuove storie utilizzando le varianti suggerite (genere, stile, forma…) in accordo con le suggestioni degli Esercizi di stile di Queneau

L’occasione ludica e narrativa è gustosa: imparare e giocare due volte, anzi tre.
Prima di tutto bisogna far documentare i ragazzi sugli imballaggi riciclabili – acciaio,
alluminio, carta e cartone, legno, plastica, vetro – e sulla raccolta dell’umido. E UNO.
Poi bisogna prendere confidenza con l’intreccio tra giochi e letteratura. E DUE.
Infine, si può procedere con la creazione dei racconti. E TRE!

Queste le parole d’ordine per STORIE RICICLATE CON STILE, un progetto rivolto alle scuole genovesi (primarie e secondarie di primo grado) promosso da AMIU, insieme a CONAI e ai sei Consorzi della filiera del riciclo degli imballaggi di alluminio, carta, plastica, vetro, acciaio e legno (CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE, RICREA e RILEGNO), con il patrocinio del Comune di Genova, della Regione Liguria e del MIUR-Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, e progettato dalla rivista di letteratura per l’infanzia ANDERSEN, per parlare di sostenibilità e riciclo, attraverso un percorso di scrittura creativa.


Un’iniziativa – completamente gratuita – che porterà nelle scuole non solo nuove competenze in tema di ecosostenibilità, ma anche la possibilità di arricchire la propria biblioteca scolastica, grazie al montepremi in libri che spetterà agli elaborati vincitori. Tutti gli insegnanti partecipanti avranno l’opportunità di frequentare gratuitamente un corso di formazione – laboratorio di creatività e letteratura (scrittura creativa) condotto da Anselmo Roveda, alla Biblioteca DeAmicis di Genova, giovedì 5 febbraio 2015 (vedi scheda corso).

Il progetto per l’anno scolastico 2014/2015 è riservato alle scuole primarie e secondarie di primo grado del comune di Genova e Rossiglione, Tiglieto, Campo ligure, Masone, Mele, Cogoleto, Ceranesi, Campomorone, Mignanego, Busalla, Serra Riccò, Sant’Olcese, Davagna

Iscrizioni al progetto entro il 16 gennaio 2015.
Gli elaborati realizzati dovranno essere inviati entro il 20 marzo 2015.

Per informazioni e documentazioni: ricicloconstile@andersen.it - www.andersen.it
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info