03/03/2018

Io Donna (Corriere della Sera): "Luci e gioielli di carta"

"Sette  miliardi  di  fatturato, 200 mila addetti e altri 680  mila  nell'indotto.  Sono  le  cifre  dell'industria cartaria in Italia, alle quali si aggiungono altri numeri molto eco: dal 2001 a oggi l'utilizzo della carta da macero è passato dal 45 all'80 percento, e il 90 per cento degli imballaggi  è  composto  da  materiale  riciclato. E non solo gli imballaggi.  Ogni anno Comieco, il consorzio per il  recupero e il riciclo a base cellulosica, chiede ad alcuni designer di inventare oggetti di carta riciclata: lampade, poltrone, giochi per bambini e quest'anno, in particolare, gioielli raccolti raccolti un un volume, Precious  paper..."

Articolo completo in allegato
Questo sito utilizza cookie tecnici solo per offrire un'ottimale navigazione di questo sito. Per maggiori informazioni consultare la Cookie Policy.
This website uses technical cookies only to offer optimal navigation of this website. For more information read the Cookie Policy.